10 cose che non sapevi su Will Kemp


L'ultima aggiunta al programma 2020 di Netflix è Spinning out, un dramma emotivo che segue Kat Baker (Kaya Scodelario), una pattinatrice artistica che sta lottando per bilanciare i suoi sogni professionali con amore, segreti di famiglia e fragile salute mentale. Ad unirsi a Scodelario nel cast come allenatore di Baker c'è Will Kemp, un attore inglese che è riuscito a passare con successo da star del balletto a protagonista di Hollywood. Scopri di più su di lui con questi 10 piccoli fatti.

1. Preferisce i classici

Abbiamo visto Kemp esibirsi praticamente in ogni genere, ma se dovesse scegliere quale tipo preferisce guardare se stesso, preferirebbe l'horror classico. 'Devo ammettere che i classici sono i miei preferiti', ha detto a Horror.com . Molte volte sono solo esilaranti. Mi piace quello di Lon Chaney; mi ha fatto sorridere molto perché all'improvviso si trasformava in un animale e poi tornava subito in un uomo vestito'.

2. La fama non lo ha cambiato

La macchina di Hollywood ha l'abitudine di trasformare anche la star più promettente e emergente in un horror. Caduto in un mondo di yes men e lusso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ci vuole una persona forte per non lasciare che la fama gli dia alla testa. Kemp, d'altra parte, si vede ancora come lo stesso ragazzo dell'Herefordshire che è sempre stato, e attribuisce il merito alle persone intorno a lui per aver tenuto i piedi per terra. 'È interessante che le persone dicano 'oh, cambierai, andrai a Hollywood, diventerai una 'star del cinema'' racconta a Made in Atlantis . “Non mi sento affatto così. Sono fortunato perché sono circondato da persone fantastiche. Ho una moglie fantastica che mi tiene molto con i piedi per terra e le persone che mi conoscono sanno chi sono e cosa conta davvero'.

3. Si è formato alla Royal Ballet School

Kemp ha iniziato a prendere lezioni di danza all'età di 9 anni. Non molto accademico, ha scoperto che ballare gli dava un senso di scopo e appagamento che la scuola non gli dava. All'età di 16 anni, decise che esibirsi era il suo cuore e si iscrisse alla prestigiosa Royal Ballet School. Da allora ha descritto l'esperienza come simile all'esercito: 'rigorosa, dura, frustrante ma gratificante'.


4. Gap lo ha reso un nome familiare

Dopo aver interpretato il ruolo principale di The Swan nel cast tutto maschile di Swan Lake di Matthew Bourne dal 1997 al 2000, la star di Kemp è diventata stellare nel 2002 quando ha ballato come parte dello spot di Peter Lindbergh per la campagna 'For Every Generation' di Gap. Lo spot ha avuto un impatto enorme, apparendo praticamente su tutti gli autobus e gli edifici intorno, per non parlare di Time Square. 2 anni dopo, ha ripetuto il successo dell'originale quando è apparso al fianco di Sarah Jessica Parker in due spot diretti da Francis Lawrence (intitolati 'Color' e 'Shine') per la campagna 'How Do You Share It' di Gap.

5. Ha rifiutato un contratto da modella

Poco dopo il successo dei suoi iconici spot pubblicitari per Gap, a Kemp è stata offerta la possibilità di firmare un lucroso contratto di modella con Giorgio Armani. Data la quantità di denaro sul tavolo, la maggior parte di noi avrebbe fatto il possibile per l'opportunità, ma non Kemp, che ha rifiutato l'offerta per paura di essere visto per sempre come un modello, piuttosto che un attore.


6. Ha fatto il suo debutto come attore in Van Helsing

Dopo aver deciso di passare dal palcoscenico allo schermo, Kemp ha debuttato come attore nel 2004 in Van Helsing, recitando al fianco di Hugh Jackman e della collega britannica, Kate Beckinsale. Da allora, ha continuato a recitare in film occasionali insieme alle sue esibizioni televisive e teatrali, con Miguel y William (2007), Step Up 2: The Streets (2008), The Scorpion King 4: Quest for Power (2015) e Slumber (2017) sono alcune delle sue esibizioni più importanti.

7. È padre di due figli

Kemp è ufficialmente fuori mercato. Lui e sua moglie, Gabby Jameson, una produttrice di colonne sonore, si sono sposati il 31 dicembre 2002 e hanno due figli, una figlia, Thalie, e un figlio, Indigo. Dopo aver vissuto a Los Angeles per cinque anni, la coppia è tornata nel Regno Unito nel 2018 e ora risiede a Londra con il loro cucciolo, Elvis. Kemp ha parlato apertamente delle difficoltà di destreggiarsi tra la sua carriera e la vita familiare, raccontando Grace Tales 'È dura e c'è la sensazione costante che trovare lavoro per 'papà' sia una benedizione mista per la vita familiare. Anch'io a volte faccio fatica a ritagliarmi del tempo per me, tempo di preparazione che altri attori senza figli e una famiglia probabilmente daranno per scontati'.


8. È un milionario

Kemp si esibisce in qualche modo, sul palco, in TV o al cinema, da 3 decenni. Un'etica del lavoro come quella non viene senza i suoi frutti, un fatto che è più che evidente nello stato del suo conto in banca. Secondo Autobiografiabi , il ballerino diventato attore ora vale circa 8 milioni di dollari.

9. È stato descritto come il James Dean del balletto

All'età di 17 anni, Kemp ha fatto un provino con successo per un posto nella compagnia di danza di Mathew Bourne, Adventure Motion Pictures (AMP). Chiaramente un allievo stellare, è stato scelto come personaggio principale di Swan nella produzione tutta maschile di Il lago dei cigni di Bourne, un ruolo che ha interpretato sia a Londra che fuori Broadway dal 1997-2000. La sua esibizione ha entusiasmato sia il pubblico che la critica, con Sherry Lansing, il capo dei Paramount Studios, che è rimasta così colpita dal suo atto che lo ha soprannominato il James Dean of Ballet, un termine che ha rapidamente guadagnato terreno. Kemp ha continuato a lavorare con Bourne anche dopo che la sua carriera di attore è decollata, apparendo in artisti del calibro di Cenerentola, Spitfire, The Carmen e Play Words.

10. Una tragedia lo ha ispirato ad agire

L'agente di Kemp gli faceva pressioni per passare dalla danza alla recitazione da anni, ma ci è voluta una tragedia di proporzioni epiche per convincerlo finalmente a compiere il passaggio. Durante il tour con una produzione di The Car Man di Matthew Bourne a Los Angeles nel 2001, Kemp ha visto crollare le Torri Gemelle e si è reso conto che la vita era troppo breve per rimandare le cose. Ha iniziato le audizioni poco dopo, vincendo la possibilità di apparire in due film. Di questi, ha optato per Mindhunter e da allora ha descritto la sua esperienza insieme al cast di Val Kilmer, Christian Slater, LL Cool J e Jonny Lee Miller come un 'battesimo di Hollywood'.