10 cose che non sapevi su Youjo Senki


Youjo Senki è una serie giapponese di light novel che da allora ha ricevuto un adattamento manga e un adattamento anime. È una delle opere più importanti del genere isekai, che è incentrato sul concetto di persone normali inviate in ambienti fantastici attraverso vari mezzi. Ecco 10 cose che potresti o meno sapere su Youjo Senki:

1. Il titolo significa cronache militari di una bambina

Una traduzione letterale di Youjo Senki risulterebbe in qualcosa sulla falsariga di 'Little Girl Military Chronicles'. Poiché questo è piuttosto imbarazzante, la versione inglese ha il nome di The Saga of Tanya the Evil.

2. Il protagonista è un impiegato senza nome

Il protagonista di Youjo Senki è un anonimo impiegato giapponese che si reincarna in una ragazza di nome Tanya Degurechaff. Inoltre, c'è una forte continuità di personalità nonostante la reincarnazione, cosa che non sempre avviene quando si tratta di opere di isekai.

3. Il protagonista viene assassinato sul treno in arrivo

A proposito, dal momento che il protagonista si è reincarnato, non dovrebbe sorprendere sapere che doveva essere morto per qualche causa. Per l'esattezza, è stato spinto davanti a un treno in arrivo da un dipendente che aveva appena licenziato. Per il contesto completo, l'incidente stereotipato che dà il via a un'opera isekai è il protagonista che viene investito da un camion mentre tenta di impedire che accada a qualcun altro.


4. Differenze nelle diverse versioni

In una nota correlata, è interessante notare che ci sono alcune differenze significative tra le diverse versioni di Youjo Senki. Ad esempio, il salariato senza nome ha tentato di salvare il lavoro del dipendente nei romanzi di luce. Al contrario, è molto più insensibile nelle altre due versioni, con la versione anime che lo è più della sua controparte manga.

5. Interessi personali

Dal punto di vista della personalità, Tanya non è esattamente quello che si potrebbe immaginare come l'eroe standard. Questo perché è molto, molto egoista, tanto che ha dichiarato apertamente di non avere empatia per le altre persone. Detto questo, c'è spazio per discutere se non ha empatia o solo pochissima empatia.


6. Cattivo nel leggere le persone

Forse non sorprende che Tanya non sappia leggere le altre persone. Dopotutto, se una persona non riesce a capire i sentimenti delle altre persone, allora il suddetto individuo farà fatica a comprendere le motivazioni delle altre persone perché l'emozione è una componente enorme di come si comportano gli esseri umani. In Youjo Senki, questa incapacità di leggere le persone gioca un ruolo importante nel far andare fuori rotta i piani di Tanya per il suo futuro.


7. Il protagonista è il misoteismo

Il protagonista è stato descritto come un ateo, il che era vero all'inizio della serie ma diventa piuttosto impreciso quando le cose si mettono in moto. Invece, un termine migliore sarebbe misoteista, che significa qualcuno con un odio per Dio o per gli dei. Questo perché quando il salariato senza nome è stato ucciso, è stato condannato da una figura divina che sceglie di chiamare Essere X per la sua mancanza di fede.

8. La reincarnazione è una punizione

La reincarnazione è una punizione che ha lo scopo di costringere il protagonista ad avere fede nell'Essere X mettendolo in circostanze disperate. Se non riesce a morire in modo naturale o rifiuta di avere fede nell'Essere X, verrà mandata all'inferno dopo la morte. Per la maggior parte, questo non ispira altro che dispetto a Tanya.

9. Il piano è un po' controintuitivo

Il piano di Tanya per sopravvivere alle sue circostanze è un po' controintuitivo a prima vista. In breve, si arruolerà nell'esercito durante un periodo di guerra il prima possibile in modo da poter scalare i ranghi per assicurarsi una posizione sicura e comoda nelle retrovie. Tuttavia, il piano non è del tutto irragionevole perché possiede un notevole potenziale magico, il che significa che era più o meno sicuro che sarebbe stata arruolata in futuro a causa di ciò. In un certo senso, il piano di Tanya sta anticipando quel particolare risultato.

10. Non è una brava persona

Considerato tutto ciò che è stato detto finora, non dovrebbe sorprendere sapere che Tanya non è esattamente una brava persona quando si arruola nell'esercito. Ad esempio, è perfettamente disposta a uccidere i suoi subordinati per insubordinazione. Allo stesso modo, evita di commettere crimini di guerra sfruttando scappatoie nel diritto internazionale.