Canyoning nello Zion National Park con Arizona’s Troop 818

Canyon6529_2582


Justin Smith stava guardando in basso, molto in basso.

Negli ultimi due giorni, Justin, 15 anni, e altri cinque membri del Troop 818 di Scottsdale, Arizona, si erano arrampicati, calati in corda doppia, schiacciati, arrampicati, guadati e nuotati attraverso tre dei famosi canyon tortuosi dello Zion National Park.

Alla fine, erano all'ultimo test: una discesa in corda doppia libera di 100 piedi sul fondo del canyon - il giusto tipo di sfida per Justin.

'Ho paura delle altezze, quindi la mia parte preferita è stata uscire dalla mia zona di comfort', dice.


Il collega scout Miguel Mariscal, 16 anni, ricorda bene il momento: 'Tipo, stai facendo marcia indietro, e poi all'improvviso guardi in basso e vedi ...'

'Aria!' Ralph Mersiowsky, 13 anni, grida.


'Sì, solo aria', dice Miguel, 'e sai che non c'è nessun posto dove mettere i piedi, e il fondo sembra così lontano. Ma poi inizi a scendere ed è una sensazione incredibile. '

Le cose giuste

Il canyoning implica molte abilità Scout, tra cui escursionismo, arrampicata, nuoto, orienteering, pianificazione, lavoro con la corda, pronto soccorso, risoluzione dei problemi e persino un po 'di meteorologia. Per prepararsi al viaggio, i ragazzi hanno praticato escursioni e sono andati in corda doppia e arrampicata nei campi locali.


E hanno fatto i compiti.

Sapevano di portare vestiti ad asciugatura rapida, acqua in abbondanza e snack, nonché borse asciutte per un cambio di vestiti e attrezzatura. Le calzature consistevano in scarpe con abbastanza aderenza e supporto per l'escursionismo, ma abbastanza leggere per le nuotate ... e abbastanza vecchie che va bene se sono fangose, bagnate e forse un po 'strappate.

I caschi sono stati indossati prima di entrare in uno dei canyon e sono rimasti fino alla fine. I guanti proteggono le mani non solo per le doppie ma anche per l'arrampicata, il rinforzo e la negoziazione delle pareti abrasive del canyon.

Il primo giorno del loro viaggio, i ragazzi hanno affrontato il 12,3 miglia Orderville Canyon. Dopo un'escursione esposta al sole caldo, c'è stato un lungo finale attraverso diverse pozze di acqua fredda. Alcuni erano profondi solo fino alla caviglia, mentre altri richiedevano denti corti-
chiacchierando nuotata.


Video: Canyoning con Troop 818