Cinque cose che non sapevi sulla nuova serie della CBS 'Doubt'


Katherine Heigl è la star del dramma della CBS 'Doubt'. È stato pubblicizzato come uno degli spettacoli di alto profilo per colpire la formazione della CBS. Le aspettative per il suo successo erano alte per la serie e i fan potrebbero chiedersi come sia andata la serie dalla sua prima. Heigl è affiancato da Dule Hill e Laverne Cox che hanno dato il tono al clamore che ne è seguito prima della messa in onda vera e propria. Ecco cinque cose che non sapevi sulla nuova serie CBS.

1. Il primo episodio ha deluso le aspettative

I produttori credevano che la nuova serie 'Doubt' avrebbe portato diversi milioni di telespettatori. Avere un cast all-star con Katherine Heigl che è la più predominante nella stampa avrebbe dovuto essere un'importante carta da disegno. Mentre le aspettative erano alte per lo spettacolo, il numero effettivo di spettatori per la premiere del 16 febbraio 2017 è stato di soli 5,3 milioni in totale. Questo è stato un po' scoraggiante per l'episodio di kickoff.

2. Il dubbio è stato cancellato dopo il secondo episodio


La CBS ha deciso che a causa del basso numero di spettatori e ascolti, la serie sarebbe stata cancellata. Questa sembrava essere una fine molto rapida per una nuova serie che non aveva ancora avuto il tempo di accumulare un pubblico e un seguito di fan. Per coloro che erano appena entrati nello spettacolo, questa è una brutta notizia. Ha perso il suo posto in prima serata e sarà sostituito con qualcosa che i dirigenti sperano dia loro un maggior numero di spettatori per la fascia oraria.

3. “Beyond Borders” è la serie che l'ha sostituita


Criminal Minds: Beyond Borders è la scelta che CBS ha fatto per sostituire 'Doubt'. La popolare serie darà alla rete i numeri necessari per raggiungere i propri obiettivi di ascolti e valutazioni.

4. Le valutazioni erano troppo basse per Dubbio


Il lancio della serie è stato in gran parte infruttuoso. Coloro che lo hanno visto e hanno offerto i loro commenti gli hanno dato una valutazione complessiva di 0,8. I lettori di TVLine hanno ufficialmente assegnato all'episodio pilota un voto di C+ che, purtroppo, è solo nella media.

5. Debolezza citata come fattore di fallimento

'Doubt' doveva essere un dramma legale con un cast di stelle. Non è stato all'altezza delle aspettative. Le trame sono state riviste in modo critico e ritenute deboli senza molta sostanza. Non c'era molto dramma o eccitazione e lo spettacolo non ha preso piede. Sarebbe potuta essere una storia diversa se lo show si fosse aperto con un inizio esplosivo. Avrebbe potuto essere molto più drammatico. Non c'era davvero molto da offrire agli spettatori per tornare per secondi o terzi. La serie si è rivelata una delusione epica.

'Dubbio' non ha esattamente colpito il suolo. Nonostante il fatto che mostrasse una grande promessa, i fan non sembravano essere abbastanza interessati da catturare il primo episodio nei numeri richiesti dalla rete. Questo è il mestiere della televisione. Se uno spettacolo non porta il numero di spettatori previsti, viene estratto dalla fascia oraria principale e sostituito con una carta da disegno più certa.