Cinque cose che non sapevi su Patrick Shumba Mutukwa

Tutto suPantera neraè stato grande e positivo, non solo per la cultura afroamericana ma anche per tutti noi. Da un punto di vista cinematografico, è stato anche bello vedere un film di supereroi che ha più profondità emotiva di tutti gli altri che lo hanno preceduto. Il film ha cambiato la vita di così tante persone, incluso un certo Patrick Shumba Mutukwa, un attore dello Zambia che è stato accreditato nel film come Border Tribe Warrior. Shumba Mutukwa è apparso nelle notizie di recente dopo che un vecchio video è emerso in un film per adulti gay. Shumba Mutukwa era più che imbarazzato per il passato, ma abbiamo tutti imparato daPantera neranon giudicare le persone dai loro peccati passati. Ecco cinque cose che dovresti leggere invece su questo nuovo attore.


Vita difficile

Non possiamo nemmeno iniziare a immaginare come deve essere la vita in Zambia, ma secondo Shumba Mutukwa, non è stato facile. Disse che c'erano momenti in cui passavano giorni senza cibo; in realtà, non era raro per loro come famiglia. Alla fine è stato il loro forte legame familiare a tirarli fuori dalle loro lotte insieme.

Esperienza di prima fase

Shumba Mutukwa si è trovato sul palco per la prima volta come leader di culto nella loro chiesa, Future Hope Church. Era anche un usciere lì. Questo non è l'unico posto in cui i suoi talenti venivano affinati. Nel 2001 è stato anche Head Boy della sua scuola, Linda High School e presidente del Debate Club contemporaneamente.


recitazione vocale

Si è unito alla squadra teatrale della sua chiesa e questo lo ha aiutato ad affinare ancora di più le sue abilità. Tuttavia, è stata la recitazione vocale che ha davvero portato alla possibilità di una carriera da attore. A Shumba Mutukwa è sempre stato detto che aveva una grande voce, molto distinta e chiara. La svolta per lui è avvenuta quando ha registrato il suo primo audiolibro per la madre cieca della sua ragazza. Doveva essere semplicemente un regalo per il suo compleanno, ma si è rivelato una rivelazione per Shumba Mutukwa. Il dono è stato ben apprezzato dalla madre, ma la sua esperienza nel guardarla è stata più che sufficiente per spingerlo a dedicarsi a un po' più di doppiaggio negli Stati Uniti.


Assistente dialetti e accenti

Border Tribe Warrior non è stato l'unico merito per Shumba MutukwawaPantera nera. Ha anche insegnato a molti degli attori del film a parlare come lui. Per lui è stato davvero un sogno che si avvera: essere in grado di sedersi di fronte ad Angela Bassett e Lupita N'yongo e condividere con loro l'abilità che aveva. Era presente ogni volta che il regista interrompeva le riprese per correggere dialetti e accenti. Sicuramente, Shumba Mutukwa è una delle persone che possiamo ringraziare per l'autenticità diPantera nera.


Zambia per sempre

Uno degli obiettivi finali di Shumba Mutukwa nella vita è condividere con il mondo che lo Zambia ha così tante cose da offrire. Desidera ispirare quante più vite possibile non solo attraverso la sua futura carriera di attore, ma anche attraverso la sua fede.