Cinque cose che non sapevi su Pip Torrens


Pip Torrens è un attore britannico che è apparso in numerosi film e programmi TV, con esempi che vanno daLa coronaeLa signora di ferroperCavallo di battagliaeStar Wars: Il Risveglio della Forza. Di recente, è stato scelto per il ruolo di Herr Starr inPredicatore, il che significa che interpreterà la parte di uno degli antagonisti più importanti se non i più rispettati nella serie di fumetti trasformata in uno show televisivo AMC.

Ecco cinque cose che potresti o meno sapere su Pip Torrens:

Il suo nome significa amante dei cavalli

Pip è l'abbreviazione di Philip, che si basa sul nome greco Philippos che si traduce in qualcosa sulla falsariga di 'Lover of Horses'. Questo perché Philippos può essere separato in due componenti, con il primo componente che è philos per 'amore' nel senso di amico per amico e il secondo componente è hippos per 'cavallo'. Alcune persone potrebbero riconoscere philos in parole comuni come filosofia, che si traduce in qualcosa sulla falsariga di 'amore per la saggezza'.


Nato nella contea del Kent

Nel 1960, Torrens è nata nella contea del Kent, che è una delle contee che circondano la città di Londra. Per l'esattezza, è nato a Bromley, che era una città mercato noleggiata in epoca medievale, ma da allora è stata incorporata nella Greater London come uno dei suoi distretti. A causa del suo luogo di nascita, non dovrebbe sorprendere sapere che Torrens ha frequentato un collegio chiamato Bloxham School, che si trova in una delle altre contee chiamate Oxfordshire.


Il suo primo ruolo è stato in Oxford Blues

Il primo ruolo di Torrens è stato inOxford Blues, che era un film sportivo britannico con elementi sia comici che drammatici uscito nel 1984. In breve, era incentrato su un americano che decise di entrare a far parte della squadra di canottaggio dell'Università di Oxford per inseguire la ragazza dei suoi sogni, che per caso era coinvolto con uno dei suoi compagni di squadra di canottaggio. Di conseguenza, il film si è concentrato meno sul romanticismo e più sull'importanza dell'amicizia, nonché sull'importanza di diventare capaci di pensare oltre le considerazioni personali. Detto questo, il personaggio di Torrens era così minore che non aveva nemmeno un cognome, il che avrebbe potuto essere una fortuna visto comeOxford Bluesnon ebbe particolare successo né in senso critico né in senso commerciale.


Ha avuto un ruolo in non una ma due bioserie di Ian Fleming

Finora, Torrens ha avuto un ruolo in non una ma due bioserie su Ian Fleming, che dovrebbe essere familiare alla maggior parte delle persone come il creatore delJames Bondfranchising. Per le persone che non hanno familiarità con l'uomo, è stato un ufficiale dell'intelligence navale durante la seconda guerra mondiale, quando ha incontrato le persone che hanno ispirato il personaggio. Di conseguenza, non dovrebbe sorprendere sapere che le due bioserie si sono concentrate su quella particolare parte della sua vita e su ciò che è venuto dopo, anche se è interessante notare che Torrens non ha ripreso lo stesso ruolo ma ha invece interpretato Esmond Rothermere nel primo e Noel Coward nel secondo.

Di tanto in tanto interpreta un paziente simulato

Di tanto in tanto, Torrens è noto per interpretare un paziente simulato nelle scuole di medicina nel Regno Unito. Come indicato dal nome del ruolo, un paziente simulato è qualcuno che è stato addestrato per emulare una serie di problemi che un paziente reale potrebbe avere, rendendoli così utili per educare studenti di medicina e valutare i progressi di detti individui nei loro studi .