Cinque cose che non sapevi su 'Showtime at the Apollo'


A seconda di quanti anni hai, potresti ricordare che una volta c'era uno show televisivo molto popolare chiamato Showtime at the Apollo. Questo spettacolo ha caratterizzato alcuni dei musicisti più prolifici che siano mai esistiti, incluse persone come Prince e Michael Jackson, solo per citarne un paio. Durante il periodo in cui è andato in onda, è stato uno dei programmi più popolari in TV. Sfortunatamente, niente dura per sempre, e nemmeno questo. Detto questo, praticamente tutto ciò che una volta era popolare a Hollywood viene ora riportato in vita e questa non fa eccezione. Di conseguenza, un nuovissimo Showtime all'Apollo va in onda stasera, 1 marzo, su Fox.

Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente ti starai chiedendo in che modo questa nuova versione sarà diversa dalla versione classica. Sarai felice di sapere che ci sono alcuni elementi che sono stati mantenuti più o meno gli stessi. Naturalmente, c'è anche molto che sarà diverso. Questa particolare versione è fatta per il pubblico di oggi, quindi il formato sarà leggermente diverso, così come gli atti che si esibiranno. Di seguito sono elencate cinque cose che probabilmente non sapevi su questo particolare riavvio. Continua a leggere per scoprire quali sono.

1. Questo è l'ultimo concerto di Steve Harvey

Se non sai chi è Steve Harvey, non devi proprio guardare quasi nessuna televisione. Potrebbe essere meglio conosciuto per aver ospitato il popolare programma televisivo Family Feud, ma sembra che sia in uno spettacolo diverso ogni volta che accendi la TV. Ha un talk show che va in onda durante il pomeriggio e in varie sere della settimana, è probabile che lo trovi a ospitare due o anche tre diversi giochi contemporaneamente. Sembra che si adatterà bene a questo progetto, quindi se lo ami o non lo sopporti, è interessante vedere che tipo di energia porterà allo spettacolo.


2. Si svolge ancora all'originale Apollo Theatre

Ecco come l'originale ha preso il nome. L'Apollo Theatre è un teatro storico che si trova ad Harlem, New York. I produttori dello spettacolo più recente hanno pensato che sarebbe stato importante consentire anche a questo spettacolo di andare in onda lì. Inoltre, è importante quando lo spettacolo si chiama Showtime at the Apollo che sia effettivamente girato all'Apollo. C'è così tanta ricca storia coinvolta in questo luogo che molte persone sono entusiaste di guardare lo spettacolo solo per poterlo vedere di nuovo.


3. Preparati per una varietà di partecipanti

Se ricordi la vecchia competizione per talenti chiamata Star Search, stai iniziando a farti un'idea di cosa sia la nuova versione di Showtime at the Apollo. Ci sono tutti i tipi di persone che competono nello spettacolo, inclusi musicisti, ballerini, contorsionisti e quasi ogni altra versione di intrattenitore che ti viene in mente. Lo spettacolo sta prendendo la sua piattaforma da tutti gli altri spettacoli di ricerca di talenti di successo che vanno in onda in questi giorni, il tutto pur rimanendo fedele alla storia dello Showtime originale all'Apollo.


4. La tradizione dell'intrattenimento di livello mondiale continua

Se ricordi l'originale, sai che i musicisti professionisti che si esibivano lì erano facilmente tra i migliori livelli nel loro campo. Il nuovo spettacolo promette di continuare quella tradizione, portando talenti come Pitbull, tra gli altri. Poiché questo era un aspetto così importante dell'originale, i produttori vogliono assicurarsi di continuare a onorare quella ricca eredità senza fallo.

5. La gente ha paura di Sandman-

Il modo in cui questo spettacolo è strutturato, le persone competono per l'attenzione. Quando non stanno facendo un ottimo lavoro, un individuo noto come Sandman esce, di solito balla il tip tap, e trova una sorta di modo unico per far loro sapere che non stanno facendo il taglio. Finisce sempre con loro che vengono scortati fuori dallo schermo. È un po' come guardare American Bandstand 60 anni dopo. Una cosa è certa, ci sono molti elementi interessanti coinvolti in questo riavvio. La verità è che chiunque abbia amato l'originale vorrà vedere questo spettacolo per scoprire da solo di cosa si tratta. La stessa cosa vale anche per le persone che non erano nemmeno vive quando è andato in onda l'originale.