Cinque cose che non sapevi su Shannara Chroniclesna


Shannara Chronicles è una serie drammatica fantasy adattata dalla serie di romanzi Shannara scritti da Terry Brooks. L'adattamento della serie TV è stato creato da Miles Millar e Alfred Gough. La serie è ambientata in quattro terre immaginarie e racconta il viaggio di Wil, Eretria e Amberle che sono alla ricerca di liberare i demoni banditi e proteggere l'Ellcrys dalla morte. La prima stagione della serie è stata presentata in anteprima su MTV il 5 gennaio 2016 ed è disponibile anche su Netflix. Inizialmente, MTV ha confermato una seconda stagione dello show, ma è stato poi annunciato che 'The Shannara Chronicles si sarebbe trasferito a Spike'. La seconda stagione è stata presentata in anteprima l'11 ottobre 2017. Ecco cinque cose che potresti non sapere su 'The Shannara Chronicles'.

1. Terry Brooks è contento dell'adattamento televisivo

L'autore dei romanzi, Terry Brooks, fa parte del team di produzione e si dice soddisfatto del modo in cui le sue storie sono state adattate allo schermo. La serie non è un adattamento diretto delle storie dei suoi romanzi. Invece, è un mix di queste storie con la maggior parte nella prima stagione proveniente dal primo libro della trilogia 'The Elfstones of Shannara'. Nella seconda stagione verranno utilizzati vari aspetti del secondo e del terzo libro della trilogia.

2. La sigla di apertura è eseguita da Ruelie


'Until We Go Down' è la sigla di apertura di questa serie televisiva. È interpretato da Ruelle ed è tratto dall'EP 'Up in Flames'. Ruelle, vero nome Maggie Eckford, è una cantante e cantautrice electro-pop americana. È anche la cantante che esegue la sigla di Shadowhunters 'This is the Hunt'. Altre canzoni presenti nella prima stagione di 'The Shannara Chronicles' sono state 'Midnight' dei Coldplay, 'Run Boy Run' di Woodkid, 'You Are a Memory' di Message to Bears e 'Wave' di Beck.

3. Amberle Elessedil non è nella stagione 2


Nella prima stagione, Amberle Elessedil è la principessa elfica e anche l'amante di Wil Ohmsford. È stata cancellata dalla serie alla fine della prima stagione e non riapparirà nella seconda. Il personaggio è stato interpretato da Poppy Drayton, un'attrice britannica che ha anche interpretato Elizabeth Thatcher in 'When Calls the Heart', un lungometraggio pilota televisivo per Hallmark Channel.

4. Sono coinvolti diversi direttori


Mentre molte serie televisive hanno un solo regista, 'The Shannara Chronicles' ha diversi registi. Nella prima stagione, Jonathan Liebesman ha diretto i primi due episodi e gli episodi tre e quattro sono stati diretti da James Marshall. Jesse Warn è stato il regista dell'ottavo episodio e i restanti cinque episodi sono stati diretti da Brad Turner, che sta anche dirigendo i primi due episodi della seconda stagione. Non è ancora stato annunciato chi ha diretto i restanti episodi della seconda stagione.

5. Austin Butler interpreta Wil Ohmford

Wil Ohmsford è uno dei ruoli principali in questa serie ed è metà umano e metà elfo. Il personaggio è interpretato da Austin Butler, attore e cantante americano. È noto soprattutto per i suoi ruoli in 'Zoey 101', 'Switched at Birth', 'Ruby & The Rockits', 'Life Unexpected' e 'The Carrie Diaries'. È fidanzato con Vanessa Hudgens dal 2011.

Salva