Come guardare il film completo 'American Sniper' online


' Cecchino americano ” è un film biografico uscito nel 2014. Chris Kyle era un leggendario eroe di guerra iracheno morto tragicamente nel tentativo di aiutare un altro veterano di guerra. La storia di Kyle è tanto emozionante quanto tesa. Il cecchino addestrato ha raccontato la sua storia in un'autobiografia che raccontava la storia di come è diventato un cecchino addestrato per i Navy SEAL degli Stati Uniti, uccidendo molte persone pericolose durante quattro tour nella guerra in Iraq. Kyle era chiaramente traumatizzato dalle vite che ha preso, ma, cosa più importante, dalle vite che non è riuscito a salvare. Il bilancio emotivo che il suo ruolo nella guerra ha assunto su se stesso e sulla sua famiglia è stato in alcuni punti devastante, ma Kyle è stato in grado di riprendersi psicologicamente e ha trascorso l'ultima parte della sua vita ad aiutare i soldati che soffrivano di disturbo post traumatico da stress. Tragicamente, Kyle è stato ucciso da un uomo che stava cercando di aiutare.

Come guardare 'American Sniper' online

L'autobiografia di Chris Kyle 'American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in the US Military' è stata trasformata in un romanzo best seller uscito nel 2012 poco prima che il veterano di guerra degli US Navy SEALS fosse tragicamente ucciso mentre aiutava un collega veterano di guerra a riprendersi da Disturbo post traumatico da stress. Clint Eastwood ha contribuito a rendere l'eroica storia della vita reale con un finale davvero tragico nel film di successo del 2014 'American Sniper'. Il libro e il film rimangono popolari poiché la leggenda dell'eroe di guerra Chris Kyle continua a vivere. Il film può essere visto online su YouTube, Google Play, Vudu, Amazon Video e iTunes.

Chris Kyle


Chris Kyle è cresciuto in Texas, dove ha lavorato come manovale in un ranch e brevemente in un rodeo. È cresciuto con i valori cristiani e suo padre, che gli ha insegnato a cacciare con il fucile, gli ha insegnato la moralità e l'etica della caccia. Quando Chris e suo fratello videro le notizie sugli attentati all'ambasciata americana in Africa nel 1998, decise di arruolarsi nella Marina. Dopo gli attacchi dell'11 settembre, Chris è stato spedito in Iraq per il suo primo turno di servizio come cecchino della US Navy SEALS. Poco prima del suo schieramento sposò Taya. Chris avrebbe servito 4 turni di servizio durante la guerra. Durante i suoi tour divenne un cecchino esperto. Potrebbe aver ucciso più di 250 ribelli, ma 160 sono stati confermati tra cui un leader di Al-Queda noto come 'The Butcher'. Chris Kyle ha salvato molte vite, ma la guerra ha messo a dura prova lui e la sua famiglia. Ogni volta che Chris tornava a casa, era un uomo cambiato. La guerra non è stata facile per la sua famiglia. Sua moglie ha sofferto dei cambiamenti nel marito e durante i tempi è tornato in guerra. Uno dei loro figli è nato quando Chris era in Iraq.

Nel film, Bradley Cooper interpreta Chris Kyle. Sotto la direzione di Clint Eastwood, il film si concentra sia sul tempo di Chris in servizio che su quello a casa e su come la guerra lo abbia cambiato. Chris è stato soprannominato 'The Legend' per le sue abilità da cecchino in guerra, ma il film mostra quanto fossero tese le sue azioni quando ha dovuto prendere la decisione di premere il grilletto. Anche la sua giovane famiglia, inclusa sua moglie (interpretata da Sienna Miller) nel film, ha sofferto a casa in Texas quando Chris era in guerra e quando era a casa tra un tour e l'altro.


Finale tragico e perché non è stato rappresentato nel film

Quando Chris Kyle è tornato a casa dal suo ultimo turno di servizio, ha avuto problemi ad adattarsi alla sua vita normale. Perseguitato dalla guerra, Chris ha cercato l'aiuto di uno psichiatra veterano. Il dottore ha convinto Chris ad aiutare i veterani feriti di guerra. Lavorare con i veterani ha notevolmente migliorato lo stato psicologico del dopoguerra di Chris Kyle che il film affronta. Una delle cose che Chris ha fatto per aiutare i veterani che soffrono di PTSD è stata portarli in un poligono di tiro in modo che potessero affrontare in sicurezza i loro demoni. Il 2 febbraio 2013 Chris, allora solo 38 anni, e il suo amico Chad Littlefield (35) hanno portato un giovane veterano Marine Eddie Ray Routh (25) in un poligono di tiro vicino a New Chalk Mountain, in Texas. Routh scattò, sparò e uccise sia Chris che Chad. Si è dichiarato pazzo, ma è stato condannato all'ergastolo.


Il regista Clint Eastwood e lo sceneggiatore Jason Hall hanno scelto di non filmare la morte di Chris e Chad. Sebbene sia stato considerato perché riporta in vita la tragedia di come Chris Kyle, 'The Legend', è morto, alla fine, si è ritenuto che non fosse necessario. Eastwood e Hall volevano rispettare la famiglia di Chris, in particolare sua moglie e i suoi due figli. “American Sniper” parla di un giovane uomo alle prese con la violenza della guerra che ha salvato molte vite ma ha comunque subito un grande tributo emotivo. Il film parla anche della guarigione di Chris dal tributo psicologico che la guerra ha avuto su di lui e sulla sua famiglia e la fine insensata della sua vita.