C'era una volta nel paese delle meraviglie 1.06 Recensione: 'Chi è Alice?'


Perché ogni matrigna in qualsiasi fiction, che si tratti di TV, film o libri, deve essere così malvagia? Questo episodio ha esplorato l'anno di Alice prima che andasse al manicomio, è uno degli aspetti più interessanti dello spettacolo perché è una visione così oscura della storia di Alice.

Vedere che suo padre era andato avanti è stato straziante da guardare e vedere quanto stesse lottando per adattarsi a questa nuova vita è stato doloroso da guardare. L'attrice che interpretava la sua matrigna era proprio come qualsiasi altra matrigna immaginaria, malvagia e odiosa.

La svolta alla fine dell'episodio in cui Jafar è andato dal padre di Alice e da quel suggerimento, sembra che lo porterà nel Paese delle Meraviglie. È stato davvero intrigante e abbastanza inaspettato in quanto è stato ipotizzato che suo padre non avrebbe avuto un ruolo così importante nel presente nello show. Alza la posta in gioco dello spettacolo che è innegabilmente una buona cosa.

È stato inquietante guardare le sequenze in Boro Grove, che era il punto che gli scrittori stavano cercando di fare. È interessante quanto oscuro siano stati in grado di renderlo, nonostante il fatto che chiunque fosse entrato lì ha finito per dimenticare chi erano ed è diventato 'felice'.


Un grande sviluppo del personaggio in questo episodio è Fante di Cuori e la rivelazione che si è tolto il cuore a causa di Anastasia. Spiega molto sul modo in cui è ed è stato bello poter salvare Alice in una situazione difficile.

Sophie Lowe ha avuto la possibilità di interpretare tre diverse versioni del suo personaggio che hanno mostrato più della sua straordinaria capacità di recitazione. Non si può sottolineare abbastanza che lei è una delle star di questa stagione a causa della sua interpretazione di Alice. Mentre l'asilo era incredibilmente inquietante nel pilot, sarebbe bello vedere com'era Alice durante i primi giorni lì.


Ha davvero mostrato molti lati diversi di Alice in questo episodio e ha mostrato agli spettatori la vita complessa che ha vissuto. Questa è una combinazione di scrittura forte e recitazione, motivo per cui sarebbe un peccato se questo spettacolo dovesse andare via.

Anche se non è stata la cosa più interessante dell'episodio, è stato bello vedere Cyrus in fuga e riuscire a ingannare quelle guardie con i passi. Mentre era in grado di sfuggire a loro, purtroppo la regina è stata in grado di rintracciarlo e rivelare agli spettatori che erano in realtà su un'isola galleggiante. Anche quella è stata una bella sorpresa perché non sembrava un'isola galleggiante dal punto di vista di Alice la scorsa settimana.


Sorprendentemente, gli effetti speciali sono stati davvero convincenti questa settimana in quanto non c'era quasi nulla di cui lamentarsi. Anche se c'erano molte scene nella foresta e una buona parte dell'episodio era nell'Inghilterra vittoriana.

Questo ha dato loro un motivo per presentare scene con meno effetti speciali. Ma tutto sembrava a posto dall'isola galleggiante a Boro Grove e se hanno un equilibrio come questo nella loro produzione e nella scrittura, non ci saranno sicuramente così tante lamentele su quell'aspetto dello spettacolo. Forse questi prossimi due episodi sono già arrivati a quel punto e forse la ABC ha dato loro un piccolo aumento del budget.

Nel complesso, 'Who's Alice' è stato un episodio solido che continua a portare avanti le storie e nel corso di questi sei episodi, hanno raccontato così tanto su questi personaggi.

Finora è uno degli episodi con i migliori effetti speciali della serie e, si spera, la qualità sarà così per il resto della stagione. Dopo aver visto il trailer del prossimo episodio, speriamo che queste due settimane vadano molto velocemente perché sembra che lo show stia per raggiungere un livello completamente nuovo.


Once Upon a Time in Wonderland tornerà il 5 dicembre con l'episodio 7, 'Bad Blood', 8/7c su ABC.

[Foto di Jack Rowand / ABC ]