I cinque migliori film di Howie Mandel della sua carriera

'


Alcuni attori/comici sono divertenti solo per le cose che dicono e fanno, mentre altri portano le cose a un nuovo livello che tende a scioccare e stupire le persone nell'amarli o nel pensare che siano psicotici. Howie Mandel è uno di questi ultimi poiché il suo stile di commedia a volte è diventato così folle che la gente semplicemente non sa cosa pensare se non ridere e chiamare il suo materiale ispirato. Questo non ha sempre funzionato per lui, tuttavia, da quando è stato espulso dalla scuola una volta per aver impersonato un funzionario scolastico e aver autorizzato una nuova aggiunta alla scuola. Puoi immaginare che tipo di problemi gli avrebbe causato fino a quando non ha iniziato a diventare famoso. Durante la sua carriera cinematografica, tuttavia, è riuscito a mantenere gran parte della stessa persona e a volte sembra che si stia spingendo un po' troppo oltre, mentre in altri sembra che sia proprio dove deve essere.

Ecco alcuni dei suoi film migliori.

5. Cammina come un uomo

Quando Bobo viene lasciato dal fratello maggiore geloso a morire nelle terre selvagge dell'Alaska, viene allevato dai lupi e di conseguenza assume le loro caratteristiche e non impara mai cosa vuol dire essere umani. Quando viene riportato alla civiltà, tuttavia, ciò causa molti problemi poiché ha un'eredità che suo fratello maggiore, che ha sperperato la propria eredità, vuole disperatamente per pagare una sfilza di debiti. Quando Bobo inizia a imparare cosa vuol dire comportarsi come un umano, finalmente inizia a capire i concetti che non ha mai dovuto imparare e si rifiuta di cedere la sua eredità.


4. 7 giorni all'inferno

I film sul tennis di solito sono quelli che si iniettano umorismo di tanto in tanto, ma sono in genere piuttosto seri quando si tratta davvero di questo. In questo film, tuttavia, non c'è molto da prendere sul serio poiché l'idea è che sta andando sopra le righe e non tornerà mai più. Quando Williams e Poole continuano a incontrarsi e si rifiutano di fare marcia indietro durante una partita dopo l'altra, diventa un punto da chiedersi QUANDO l'intera faccenda finirà, non SE. Questo tipo di film è qualcosa che potresti pensare possa avere un momento serio qua e là, ma non è così.


3. Un bel pasticcio

Quando un uomo sente per caso due teppisti drogare un cavallo in modo che abbia maggiori possibilità di vincere, viene scoperto e deve scappare. Portando con sé il suo migliore amico, i due devono poi fuggire dai teppisti e dai poliziotti dopo aver scoperto che il cavallo drogato è finito per morire. Per quanto riguarda i film di amici, questo è stato piuttosto divertente non solo perché è stato durante l'ascesa di entrambi gli attori e li ha presentati in ruoli divertenti e coinvolgenti, ma perché è una commedia più vecchia, quindi non c'era davvero bisogno di annacquarla con nient'altro che più commedia come il film è andato avanti. Ci sono stati momenti seri ovviamente, ma per il resto è stato esilarante.


2. Gremlins

Howie Mandel ha avuto una delle parti più facili in questo film da quando ha interpretato la voce di Gizmo, che è diventata anche una delle parti più amate dal momento che il personaggio è diventato per la maggior parte il volto del film. Molte persone farebbero fatica a ricordare anche solo la metà dei nomi dei personaggi umani nel film, ma se gli si chiedesse dell'unico personaggio che ha dato inizio a tutto e che in pratica è arrivato a personificare il film, direbbero 'Gizmo' senza alcun esitazione. Non aveva nemmeno bisogno di dire molto ed era il favorito poiché molte persone pensavano che fosse carino e coccolone. Ti viene da chiederti come sarebbe Gizmo come un Gremlin.

1. Piccoli mostri

Quanti di noi sono andati a letto pensando di dover controllare la presenza di mostri quando eravamo più giovani? Questo prende quell'idea e gli dà una svolta completamente nuova poiché non solo i mostri sono sotto il letto, ma il pavimento sotto il letto si apre in una dimensione diversa in cui i mostri non sono solo reali, hanno il controllo. Un'idea del genere potrebbe terrorizzare alcune persone, ma quando Brian segue Maurice negli inferi dove dominano i mostri, scopre che non è solo divertente, è più di quanto si aspettasse. Nonostante il caos e il divertimento che ci si aspetta, c'è anche il pericolo che deriva dalla realtà che la dimensione è gestita da due dei mostri più grandi e cattivi che nessuno in questo regno attraverserà volontariamente, e ovviamente la consapevolezza che il più a lungo rimane, più è probabile che diventi anche lui un mostro.


Howie Mandel è divertente in un modo molto diverso.