The Walking Dead Stagione 7 Finale Sneak Peak: Ezekiel va in guerra


Abbiamo passato gran parte del fine settimana a ricordare ai fan che Scott Gimple ha in programma di dirigere The Walking Dead per i prossimi 20 anni . In effetti, per scherzo (o no) ha tristemente informato i fan della cancellazione dello show... nel 2030. Mentre sprechiamo i nostri giorni collettivi pensando esattamente a come The Walking Dead ci farà girare la testa per i prossimi due decenni, proviamo e concentrati sulla stagione 7 e sul presente per il momento. È uscita una nuova clip per il finale di stagione e sembra che ciò che tutti ci aspettiamo accada: la guerra. Si sta preparando una guerra tra Negan (Jeffrey Dean Morgan) e i Salvatori e le comunità sotto il controllo di Negan e il finale sembra pronto a vedere questa battaglia svolgersi. Secondo guida tv

Una di queste comunità è il Regno, gestito da Re Ezechiele (Khary Payton), che dopo un periodo di resistenza ha finalmente accettato di unirsi alla lotta dopo la morte sconvolgente di uno dei figli prediletti del Regno. Pensavamo che la morte del giovane avesse anche spronato Morgan (Lennie James) a tornare in modalità battaglia, ma in questa anteprima rilasciata da AMC, sembra che Morgan stia avendo dei ripensamenti sull'adesione a Ezekiel. Morgan è un solitario, quindi probabilmente vuole andare a combattere da solo. Ma Ezekiel sa quanto sia prezioso Morgan e gli sta facendo un discorso motivazionale per convincerlo a cavalcare con il Regno.

'Unisciti a noi in questo viaggio per creare un'alleanza', dice Ezekiel. “Combatti con noi, e li sconfiggeremo, così nessuno subirà più la loro capricciosa malevolenza”.

Dai un'occhiata al trailer qui sotto. Dovrebbe essere una bella domenica!


Salva