The X-Files Stagione 1 Episodio 7 Recensione: 'Ghost in the Machine'


Con uno spettacolo come Gli X-Files ,ci sono alti e bassi. Qualsiasi spettacolo che dura finché Gli X-Filesè destinato ad avere alcuni brutti episodi. Ma, con un grande spettacolo, anche gli episodi brutti dimostrano di fare le cose bene e di essere una parte maggiore dello spettacolo nel suo insieme. Questo episodio, 'Ghost in the Machine', è stato sicuramente più una mancanza che un successo, ma ci sono diverse cose che lo rendono un episodio rilevante per la serie nel suo insieme.

In questo episodio diGli X File:Mulder e Scully vengono coinvolti in un caso di omicidio dal vecchio partner di Mulder, Jerry Lamana, che è un po' fuori di testa. La vittima è un dirigente aziendale, che sembra essere stato assassinato dal sistema informatico centrale dell'azienda. L'informatore di Mulder, 'Gola Profonda', ritorna.

C'erano molte cose di questo episodio che non mi sono piaciute, ma prima le toglierò di mezzo. Presumo che dopo la prima stagione dello show, ci fosse una migliore notorietà in modo che potessero assumere attori ospiti migliori. Ce ne sono stati alcuni che sono stati davvero fantastici. Ma la recitazione da ospite di questo episodio (in generale) è stata terribile. Era esagerato, instabile e totalmente sminuito dalla storia. Principalmente, ovviamente, intendo il terribile Brad Wilczek di Rob LaBelle. Era estremamente distratto. C'era ancora qualche ospite decente da vedere, con la 'Gola Profonda' di Jerry Hardin che faceva la sua apparizione. Sono anche un grande fan di Wayne Duvall (Jerry Lamana), che di recente ha recitato come guest starGotham.Quello che mi dà fastidio non sono i due grandi attori ospiti, ma gli altri che avrebbero dovuto recitare al loro livello. Forse non gli è stato dato un ottimo materiale con cui lavorare (neanche a me interessava la scrittura in questo), ma Mulder e Scully riescono sempre a lasciarmi a bocca aperta.

Inoltre, non mi interessava nemmeno la storia dell''intelligenza artificiale'. Tutto ciò che il computer faceva sembrava un po' sdolcinato. Mi è tornato in mente il film falso menzionato inDimenticando Sarah Marshall,su 'cosa faresti se il tuo cellulare ti uccidesse?' Certo, c'è un certo livello di ammirazione che questo episodio merita. Per prima cosa, il computer essendo il cattivo prefigurava una miriade di altre storie a venire in seguito, comeIo RobotoI Vendicatori: l'era di Ultron.La tecnologia che può operare in modo totalmente indipendente dagli esseri umani può essere pericolosa. Questo non è stato un episodio particolarmente forte diGli X File,ma è incredibile vedere anche come i poveri episodi abbiano spostato il paradigma della narrazione.


Il mio elemento preferito era l'ombra continua lanciata contro il governo. I tratti principali del governo raffigurato erano la segretezza e il desiderio di controllare un programma per computer che era rapidamente fuori controllo e aveva una presenza ovunque. Quando l'agente del governo ha combattuto con Mulder per il controllo del computer, non ho potuto fare a meno di fare paragoni con la nostra moderna NSA. Ora, non posso dire se Alex Gansa e Howard Gordon (gli scrittori) fossero particolarmente sospettosi del governo in questo modo, ma la scrittura sembra suggerire che fossero, o almeno siano stati influenzati da alcune cose che il governo ha fatto. Questo episodio non solo ha aperto la strada ad altri grandi film ed episodi televisivi, ma ha anche predetto il futuro in un certo senso. So che Chris Carter è stato largamente influenzato daTutti gli uomini del presidente, e la segretezza del governo non è esattamente un concetto nuovo, ma non c'è modo che le forze creative dietro questo spettacolo siano persone che si fidano del loro governo.

Questo, in poche parole, è ciò che mi piaceGli X File.Questi episodi sono andati in onda nel 1993, eppure reggono così bene. Sono ancora culturalmente rilevanti oggi. La qualità cinematografica è eccellente. I due protagonisti sono fenomenali e lo spettacolo (pur avendo ancora problemi di crescita in questo momento) aveva storie chiare che voleva raccontare. Storie come questa non verrebbero ancora raccontate se non fossero importanti, eGli X-Filesha aperto la strada a questo tipo di narrazione. Quindi, anche quando guardo un episodio piuttosto brutto (e questo sicuramente si qualifica), è confortante sapere quanto sia importante per la nostra cultura e quanto lo spettacolo abbia resistito dopo più di vent'anni.


Che cosa ne pensate? Fateci sapere nei commenti!

[Foto tramite FOX]