Vikings Stagione 4 Episodio 5: 'Promesso'


Entra: Re Ecbert. Cade in ginocchio davanti alla figura di Cristo.

“Signore, tu mi conosci per un peccatore, e credo che tu abbia già deciso di scacciarmi nelle tenebre, come un angelo caduto, a soffrire in Purgatorio o nei fuochi dell'Inferno per l'eternità. Credi tu, Signore, che potrei guardare tali scene con equanimità? Che non sogno nel cuore della notte di tornare alla tua luce e alle promesse del Cielo? Non sono un uomo, come gli altri uomini?'

Allunga le braccia come inchiodato alla croce.

“Eppure... Cenerei con il Diavolo se mi mostrasse come raggiungere i miei obiettivi terreni. Il tuo regno, Signore, come hai detto, non è di questo mondo. Mamioregno è.”


Mette la mano sopra una candela, la lascia librare mentre la fiamma gli brucia la carne, prima di spegnerla con il palmo.

Questo non è Ecbert solo da vichinghi ; questo è Edmund dire Learo Iago daOtello. Ecbert, come nel caso della sua visione di Athelstan all'inizio di questa stagione, non ha nessuno con cui esibirsi in questa scena, il che la rende ancora più potente per quanto sia profondamente onesto, come esprime veramente il suo personaggio malvagio, contorcendo parole e idee per soddisfare i suoi desideri egoistici. Questo è il più vicinovichinghiè arrivato a tentare qualcosa di shakespeariano, e non solo penso che Michael Hirst, Helen Shaver e Linus Roache lo buttino fuori dal parco del tutto, ma questo è un buon caso pervichinghimuoversi di più in questa direzione (almeno dal lato inglese delle cose). Va quasi contro tutto ciò che ha tenuto insieme la serie finora, dal momento chevichinghiha un tono così stranamente ben definito che è unico tra le attuali narrazioni televisive, che abbracciano il melodramma e le strutture di trama tradizionali. Ma quando una scena come questa arriva così bene, è difficile non voler vedere imposte più classichevichinghi.


Bisogna ammettere che in questa stagione ce ne sono stati di più che in qualsiasi altra, e la conclusione di 'Promise' è un altro esempio che sicuramente colpirà ilGame of Thronesconfronti con molti telespettatori. Non è esattamente il Red Wedding, ma siamo abbastanza addestrati da sapere che dovrebbe succedere qualcosa di diverso dal matrimonio di Lagertha e Kalf in buoni rapporti. E dal momento che sarebbe una parodia totale perdere il miglior personaggio della serie in Lagertha, è un sollievo vedere che Hirst è meno brutale quando si tratta di fare tagli rispetto a Weiss e Benioff. Ma a parte questo, ha anche senso come si svolge l'omicidio di Kalf, dal momento che ci sarebbe poco interesse in Hedeby senza Lagertha. Anche questa scena rende bene una migliore comprensione dei classici colpi di scena drammatici e degli sviluppi dei personaggi, e sebbene Lagertha stia facendo la cosa che il pubblico vuole vederla fare, si apre anche a un conflitto maggiore anche se stabilisce il dominio locale . Erlendur, dopotutto, è ancora in circolazione e fedele a una visione del mondo che vuole i Lothbrok e tutti coloro che sono associati a loro fuori dal potere. Quindi, invece di essere la conclusione di una storia, è più un impulso a una tragedia ancora più grande che è destinata a svolgersi, la vendetta alimentata e le parti stabilite.

Queste due scene, che sono enormi trionfi a livello più macro di cosavichinghista facendo visivamente e tematicamente, una specie di togliere il potere di quelle che penso siano le scene migliori e più interessanti dell'episodio, però: quelle che coinvolgono Ragnar e Yidu. Questa stagione ha spinto la tensione tra loro al punto di rottura e 'Promised' lo soddisfa, ma in modi inaspettati. La connessione tra questi due personaggi è del tutto unica tra il resto del cast, il che non dovrebbe sorprendere troppo, data la storia di Ragnar come uomo di mondo, aperto a idee e personalità a lui estranee. Non c'era motivo per lui di amare Athelstan tanto quanto lui, e non c'è motivo per lui di essere infatuato di Yidu dal punto di vista della sua gente, ma questo è ciò che rende Ragnar così potente nella serie, anche se si lamenta del suo perdita di passione: è molto più di un semplice vichingo. L'intimità della scena del bagno ne è la prova, con Ragnar che esercita il controllo fisico a favore del dominio psicologico. Il culmine è il taglio dei capelli, seguito da un bacio, e sebbene ci siano cose più tipicamente intime in corso leggermente prima, il fatto che la scena si sviluppi in un bacio mostra quanto velocemente Ragnar abbia iniziato a preoccuparsi di questa donna. La rispetta in un modo che nessun altro nel Kattegat è degno per lui, il che èancheun sollievo, perché la perdita di Athelstan lo aveva quasi distrutto dall'interno. Ora ha qualcuno con cui condividere il fardello dei suoi pensieri interiori, che è ciò che otteniamo con quella scena sul tetto, e Yidu lo riconosce e si apre anche a lui. È una storia d'amore non convenzionale come ci si potrebbe aspettare davichinghi, ma richiede più attenzione rispetto, ad esempio, a Ecbert e Judith (che sono fondamentalmente i Macbeth a questo punto) o Rollo e Gisla.


Questo è solo per dire chevichinghiha fatto un notevole balzo in avanti quest'anno, quando l'aspettativa era qualcosa di più laterale. Pensavo di sapere cosa stava facendo la serie, e quegli elementi sono ancora una parte importante di essa: il fascino per la strana, bella produzione e la volontà di indugiare invece di trame frettolose scritte solo per il bene dei grandi eventi. Ma la serie ha trovato un nuovo livello con una caratterizzazione che rende così tante di queste persone un aspetto e un suono più reali. Mentre questi erano personaggi con cui potevi divertirti a passare il tempo, non sono personaggi la cui posta in gioco emozionale ti rimane. Questo è tutto ciò che una serie può sperare di ottenere.

Rune scolpite dalla mia memoria:

  • Brano vichingo della settimana: Amon Amarth - 'Hermod's Ride to Hel - Locke's Treachery' (questo è il mio brano preferito di Amon Amarth in onore di un episodio così forte).
  • Bjorn è sorprendentemente schietto e conflittuale con il nuovo re, Harold. Ci piace vedere un Bjorn sicuro di sé.
  • Tuttavia, non ci piace vedere Ivar uccidere un bambino. Che scena terribilmente scomoda.
  • Lagertha sta portando in grembo il bambino di Kalf, quindi cosa significa questo per il futuro di Hedeby?
  • Quando Bjorn fa un commento sul fatto che Ragnar lo abbia lasciato da bambino, Ragnar lo rimprovera rapidamente, dicendoluisinistra Ragnar. È la migliore linea di consegna di Fimmel in un episodio pieno di grandiose.
  • L'imperatore Carlo è apparentemente pazzo, che è la più caratterizzazione che gli è stata data in questa stagione. Ho una reazione molto 'meh' a questo, dal momento che Rollo, Gisla e Odo sono davvero gli unici personaggi interessanti in Francia.
5

Vikings Stagione 4 Episodio 5: 'Promesso'

Questo è il più vicino che Vikings sia arrivato a tentare qualcosa di shakespeariano


Invio
Recensione dell'utente
5 (7 voti)