Cosa è successo a Clarence Gilyard?


Clarence Gilyard è nel settore della recitazione dal 1982, ma ultimamente lo vedrai raramente in televisione o al cinema, anche se è orgoglioso di essere un attore di Hollywood. Si era persino ritirato dal mondo della recitazione nel 2005, ma è tornato nel 2012. Tuttavia, i suoi giorni di recitazione non sono finiti per sempre perché ha trovato un altro modo per alimentare la sua passione per la recitazione, senza necessariamente essere sugli schermi. Se ti stavi chiedendo come può farlo, ti diciamo di più su ciò che ha informato la sua decisione di assumere un ruolo passivo nell'industria dell'intrattenimento.

Trovare la sua strada nella recitazione

Clarence è cresciuto nella base militare da quando suo padre era nell'aeronautica americana e, dopo il liceo, voleva anche essere come suo padre. Pertanto Clarence si unì all'aeronautica americana, ma dopo solo un anno lasciò per entrare nello Sterling College. Era un bravo studente, si destreggiava tra gli studi e giocava a calcio dove era il wide receiver. Sfortunatamente, si è ritirato e ha iniziato a lavorare. L'attore si è poi trasferito in California, dove ha continuato a lavorare per diversi anni prima di iscriversi alla California State University di Long Beach, dove si è laureato in recitazione.

Dopo un anno di scuola di recitazione, Clarence si unì a una compagnia di repertorio che si esibiva in spettacoli per bambini durante i fine settimana. Ha quindi continuato a studiare recitazione mentre si esibiva nelle scuole elementari poiché, con la compagnia, avrebbero fatto ben tre spettacoli al giorno. La sua dedizione al teatro è stata ripagata perché ha ottenuto un ruolo in 'Bleacher Bums' in una presentazione serale, rendendolo il primo attore nero a ottenere il ruolo di cheerleader nella commedia. In seguito ha dovuto abbandonare di nuovo la scuola e Clarence, di conseguenza, ha cercato un lavoro per soddisfare i suoi bisogni mentre sperava ancora di ottenere la sua grande occasione in televisione.

Ottenere la sua grande occasione

Dopo aver tentato la fortuna nell'industria televisiva senza successo, Clarence ha finalmente ottenuto la grande occasione che stava aspettando attraverso una riga in 'Different Strokes'. Ha continuato a essere scritturato in 'Die Hard' e 'Top Gun' dove era un'anomalia secondo Review-Journal . Clarence ha spiegato che i ruoli richiedevano più ingegno che commedia, quindi il regista gli chiedeva sempre cosa avrebbe detto o fatto in determinati scenari.


Per quanto riguarda l'assunzione di ruoli comici, Clarence non è stato costruito per questo, e ha dovuto richiedere l'intervento di Andy Griffin per aiutare nella transizione. L'attore ammette di non essere stato divertente prima di incontrare Andy, che gli ha insegnato il tempismo comico facendo sì che Clarence osservasse il punto di vista dello scherzo. Guardando indietro, si sente fortunato ad essere stato scelto per essere in 'Matlock' perché sapeva che c'erano altri ragazzi di talento, ma Andy lo ha scelto per quattro stagioni. Sebbene tutti questi siano risultati significativi, Clarence è meglio conosciuto per aver interpretato Jimmy Trivette in 'Walker, Texas Ranger'.

Quasi non è entrato nel cast dello spettacolo di cowboy perché, all'epoca, stava anche pensando di vendere il suo spettacolo alla CBS e stava per firmare il contratto. Tuttavia, il suo agente lo ha convinto a considerare prima una parte nello spettacolo che Chuck Norris stava vendendo, e lo ha fatto. Clarence sapeva che avrebbe ottenuto il ruolo di Jimmy a causa di tutte le persone che hanno fatto l'audizione, ha notato che si adattava perfettamente al personaggio. Allora era un cowboy, un praticante di arti marziali, e aveva persino giocato a football al college; quindi, Clarence non ha avuto problemi a passare la parte della fisicità. Inoltre, il fatto che avrebbe ricevuto 13 assegni dallo spettacolo di 13 episodi rispetto a un assegno dal suo contratto in sospeso è stato sufficiente per invogliarlo a fare un'audizione per Jimmy Trivette. Clarence era anche in 'Matlock' da quattro anni e sentiva che era tempo di crescere come attore fisico.


Lasciarsi tutto alle spalle per essere un professore universitario

Per qualcuno che ha passato tutta la sua giovinezza a interpretare Jimmy Trivette da quando Walker Texas Ranger aveva girato 201 episodi dal 1993 al 2001, ci si chiederebbe perché non volesse continuare a fare ciò che sapeva meglio, recitare. Ha anche detto che si era ritirato dalla recitazione nel 2005, ma non perché non potesse ottenere altri ruoli; era più di una decisione personale. Clarence si è sposato con la sua prima moglie, Catherine, e ha avuto due figli mentre interpretava ancora Jimmy.

Notò che i suoi figli non riuscivano a trascorrere del tempo di qualità con lui, e non era pronto a ripetere quell'errore con la sua seconda moglie, Elena, dalla quale ha avuto tre figli. L'attore, quindi, ha deciso di mettere al primo posto la sua famiglia per paura che il matrimonio finisse di nuovo in un divorzio. Un tale impegno per la vita familiare lo ha persino visto fare un cameo in 'Walker, Texas Ranger: Trial by Fire' perché le riprese erano in conflitto con una vacanza in famiglia che aveva programmato.


Di conseguenza, è tornato a scuola e alla fine si è laureato con il suo master in teatro. La sua decisione di ottenere una formazione professionale ha funzionato per il meglio perché l'Università del Nevada, Las Vegas, ha visto le sue capacità come una risorsa, quindi gli ha offerto un lavoro per insegnare recitazione. La paga doveva essere buona visto che ha descritto l'offerta come una cosa che non poteva rifiutare, ma potrebbe anche essere perché è appassionato di insegnamento. Clarence ha detto che è programmato per insegnare e gli piace impartire le sue conoscenze ai millennial perché riesce a sottrarre la loro energia.

È anche consulente del Comitato per la Comunicazione dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti

Clarence è ora un cattolico convinto che si è convertito al cattolicesimo 25 anni fa, secondo Catholic News Agency . Proprio come molti attori, Clarence aveva sprecato la sua vita nel rock and roll, nel sesso e nella droga e aveva toccato il fondo. Sapeva che era ora di cambiare e ha iniziato a vedere i terapisti e ad intraprendere il programma di recupero in 12 fasi. Clarence incontrò un uomo che lo invitò a lui per la messa la domenica successiva, e quando Clarence si inginocchiò durante la consacrazione dell'Eucaristia, sentì un cambiamento in lui. Ha poi chiesto di vedere il sacerdote al termine della Messa, facendo sì che si unisse al Rito di Iniziazione Cristiana degli Adulti (RCIA). Clarence divenne cattolico e continuò a lavorare come consulente per la sua conferenza episcopale locale.

L'attore ha poi incontrato il presidente dei ministeri della Santa Croce, un'organizzazione che sostiene le famiglie a basso reddito fornendo loro rappresentanza legale in materia di immigrazione, assistenza sanitaria e istruzione. Il presidente ha poi chiesto a Clarence di essere nel consiglio, dove ha il compito di facilitare le sedi anglofone della Giornata Mondiale della Gioventù che si tiene ogni 3-4 anni.