Cosa sta combinando il cast di Due uomini e mezzo in questi giorni?

Ci sono stati molti membri del cast che sono andati e venuti o si stavano solo facendo strada per apparizioni cameo di tanto in tanto in Due uomini e mezzo, quindi quando si tratta di affermare cosa sta facendo il cast, sembra giusto concentrarsi sui tre principali che hanno reso lo spettacolo quello che era. Charlie Sheen, Jon Cryer e Angus T. Jones avevano un particolare tipo di chimica sullo schermo che ha fatto ridere e interrogare molte persone su un sacco di cose, come quando Alan finalmente si è fatto uomo e ha preso il controllo della sua vita, o Charlie si sarebbe mai sistemato e avrebbe trovato una donna che lo sopportasse e di cui non voleva sbarazzarsi la mattina dopo, e così via. Ma fuori dallo schermo c'erano ovviamente alcuni problemi che hanno contribuito a far passare lo show da Sheen e a trovare un sostituto in Ashton Kutcher per un po'. Farci pensare che Charlie fosse morto è stato un po' estremo, ma poi farci capire che era stato tenuto prigioniero per un po' è stato anche peggio per certi versi.


Ad ogni modo, lo spettacolo è andato bene per un po' e il cast è andato avanti, compresi i tre personaggi principali che tutti amavano così tanto. Ma dove sono andati e cosa hanno fatto? Chris Harnick di E! Le notizie hanno risposto a questa domanda poiché molti di loro hanno continuato ad andare avanti con le loro carriere.

Charlie Sheen

Ci sono alcune persone là fuori che pensano che Charlie Sheen dovrebbe semplicemente alzarsi e ritirarsi poiché è stato una specie di fastidio durante parti della sua carriera, ma è ancora fuori e fa le cose che lo hanno reso famoso da quando era molto più giovane e ha ancora la capacità di far ridere le persone. Dopo la fine dello spettacolo ha continuato a lavorare in TV e nei film e ha recitato in un paio di ruoli molto seri che hanno sorpreso molte persone. È rimasto bloccato con l'immagine del cattivo ragazzo per molto tempo ormai, ma è stato anche affidabile e affidabile per alcuni anni, quindi non è troppo sorprendente che continui a fare quello che sta facendo. Per fortuna si è calmato un po' dopo l'intero atteggiamento 'sangue di tigre' e 'vincente' lo faceva sembrare un po' matto per un po. Ma in questo momento è ancora in attività e sta ancora facendo le sue cose.

Jon Cryer

Jon è in giro da molto tempo ormai, probabilmente tanto quanto Charlie in effetti, dal momento che entrambi sono della vecchia scuola e sono nel settore da decenni. Il semplice fatto che non abbia ricevuto così tanta attenzione probabilmente deriva dal fatto che il suo personaggio in Pretty in Pink e in vari altri film è stato il suo biglietto da visita per molto tempo e il suo ruolo di Alan è stato uno dei suoi migliori in un lungo, a lungo. Comunque sia, il suo tempo come Alan ha decisamente rilanciato la sua carriera poiché gli ha aperto sempre più porte quando si tratta di TV e film da quando è stato qua e là negli ultimi anni dalla fine dello spettacolo . Anche meglio, ora è presente su Supergirl interpretando nientemeno che il nefasto Lex Luthor , che sembra essere una specie di allungamento, ma in realtà sta andando abbastanza bene secondo alcuni fan.

Angus T. Jones

In tutta onestà, la sua parte di Jake è stato uno dei ruoli migliori dell'intero spettacolo poiché da quando era giovane fino agli episodi in cui alla fine è cresciuto un po' era ancora lo stesso ragazzo incapace che era lì proprio a destra o sbagliato, momenti e quasi sempre aveva qualcosa di spiritoso da dire. In un certo senso era quasi come la versione live-action di Bobby Hill di King of the Hill, ma molto più intelligente e molto più informato sul tipo di stile di vita che viveva suo zio Charlie. Dopo lo spettacolo, Angus non è rimasto nel mondo dello spettacolo per così tanto tempo da quando ha deciso di andare al college e studiare. È riuscito a fare alcune cose qua e là ma per il resto è rimasto lontano dagli affari per la maggior parte. Sembrerebbe quasi che ne avesse abbastanza dell'intera faccenda e volesse solo concentrarsi sul vivere la sua vita come voleva.


Il cast di Due uomini e mezzo era una lista piuttosto lunga quando ci si arriva al punto, ma i tre personaggi principali erano quelli che erano lì per la maggior parte dello spettacolo ed erano il nucleo attorno al quale ruotavano tutti gli altri.