Quello che sappiamo di Angels of Death Stagione 2 Death


Angeli della morteè iniziato come un gioco giapponese chiamatoSatsuriku no Tenshi, che se si vuole fare il pignolo, significa qualcosa sulla falsariga di 'Angeli del massacro'. Indipendentemente dal nome, non dovrebbe sorprendere sapere cheSatsuriku no Tenshiera un gioco horror creato usandoCreatore di giochi di ruolo. Inizialmente, il titolo è stato rilasciato come freeware giapponese, ma col tempo è riuscito a farsi strada in una vasta gamma di mercati in una vasta gamma di lingue.

Per quanto riguarda la storia,Angeli della morteè incentrato su una ragazza di 13 anni di nome Rachel Gardner, spesso chiamata Ray per comodità. È una persona che è rimasta traumatizzata quando ha visto un omicidio, motivo per cui è stata mandata in ospedale per la consulenza per il suo trauma. Sfortunatamente, Ray si sveglia in un seminterrato senza ricordi a parte il suo nome e il motivo per cui è stata mandata in ospedale. Ancora peggio, non è nell'edificio perché ognuno dei suoi piani è occupato da qualcuno che funge da maestro del piano, che può uccidere chiunque metta piede sul loro piano. Alla fine, Ray fa un patto con un serial killer di nome Issac 'Zack' Foster, accettando di usare la sua intelligenza per aiutarlo a fuggire dall'edificio in cambio di ucciderla perché crede che la sua morte sarà la sua salvezza.

Su tutto,Satsuriku no Tenshiè stato ben accolto. Per prova, non guardare oltre il fatto che è riuscito a ottenere 1 milione di download in Giappone entro novembre del 2017, il che è stato piuttosto notevole per il freeware rilasciato nell'agosto del 2015. Dal punto di vista della forza, il gioco vantava una discreta quantità di creatività in quanto oltre a una storia interessante con al centro la curiosa relazione tra Ray e Zack. Tuttavia, il gioco è stato anche criticato per la sua brevità, la sua grafica non ottimale e lo sviluppo del personaggio piuttosto irregolare. Tuttavia, non ci possono essere dubbi sul fatto cheSatsuriku no Tenshiè stato un enorme successo, tanto che ha finito per ottenere i propri adattamenti.


In primo luogo, c'è stato l'adattamento manga che è iniziato nel gennaio del 2016. Poi, c'è stato l'adattamento del romanzo che ha visto l'uscita del suo primo volume nel luglio del 2016. Successivamente, ci sono state altre due serie manga, di cui una è un prequel alla serie principale e l'altra è una serie comica di 4 koma. Detto questo, il singolo adattamento più noto dovrebbe essere l'anime realizzato da J.C.Staff, che è andato in onda da luglio 2018 a ottobre 2018.

Come è stato strutturato l'anime di Angels of Death?

Angeli della mortenon ha ottenuto una singola stagione tradizionale. Invece, quello che è successo è che ha ottenuto un totale di 16 episodi per completare la narrativa principale, che è troppo lunga per essere considerata una singola stagione ma troppo corta per essere considerata due stagioni. A causa di ciò, i primi 12 episodi sono stati trasmessi da luglio 2018 a settembre 2018, che è la stagione estiva per la TV giapponese. Successivamente, c'è stato un breve intervallo tra questi episodi e i restanti quattro episodi, che sono stati trasmessi per tutto il mese di ottobre.


Di conseguenza,Angeli della morteè ora completo con un totale di 16 stagioni. Chi vuole prenderlo può trovarlo nei soliti posti. Ad esempio, Crunchyroll lo offre con un sottotitolo inglese, mentre Funimation lo offre con un doppiaggio inglese. Per questo motivo, le persone interessate potrebbero voler controllare le varie opzioni a loro disposizione prima di andare a quella che più si adatta alle loro preferenze particolari.

Pensieri finali

La narrazione principale diAngeli della morteè completo. In teoria, non è impossibile che ci sia un qualche tipo di seguito in futuro, ma ciò sembra improbabile, anche perché la storia diAngeli della morteha ricevuto una risoluzione completa, il che significa che non esiste un vero punto narrativo in un progetto del genere. Quelli che hanno trovatoAngeli della morteadatto alle loro preferenze personali potrebbe voler controllare su quali altri progetti ha lavorato il creatore Hoshikuzu KRNKRN, con un eccellente esempioForesta della pioggia piovigginosa. Tuttavia, se hanno problemi a trovare ulteriori informazioni su tale individuo, dovrebbero sapere che Hoshikuzu KRNKRN è uno pseudonimo di Makoto Sanada, che potrebbe aiutarli a saperne di più se questo è il loro desiderio.