Quello che sappiamo finora sulla seconda stagione di Death March


Negli ultimi tempi, la serie isekai ha dimostrato di essere molto popolare nel mercato giapponese. Per coloro che non hanno familiarità con il concetto, la serie isekai può essere riassunta come una serie in cui una persona normale viene inviata in un mondo fantastico. A volte, questo accade attraverso la reincarnazione. Altre volte, ciò avviene attraverso altri mezzi, con esempi che vanno dai rituali di convocazione ai mondi virtuali che diventano reali. In ogni caso, le serie isekai tendono ad essere pesanti per la realizzazione dei desideri, il che spiega perché i loro protagonisti sono spesso persone che non sono particolarmente soddisfatte delle loro vite normali inviate in nuovi mondi in cui sono molto, molto speciali.

Marcia della Morte alla Rapsodia del Mondo Paralleloè un eccellente esempio di una serie isekai. In breve, la storia è incentrata su un programmatore di nome Suzuki Ichiro che sta facendo lunghe ore di straordinario perché il suo datore di lavoro si prepara a pubblicare un paio di MMORPG. Alla fine, fa un pisolino prima di svegliarsi in un mondo fantastico che gira su meccaniche di videogiochi sotto il nome di Satou Pendragon, che è il soprannome che ha usato durante l'esecuzione dei beta test. Forse non sorprende che possieda un attacco speciale chiamato 'Meteor Rain', che scatena su un potente antagonista che lo attacca. Qualcosa che gli fornisca abbastanza EXP per spingerlo a diventare una delle figure più potenti dell'intero mondo fantasy. Da quel momento in poi, Satou sceglie di esplorare il mondo nascondendo la sua forza e assicurandosi l'affetto di molte, molte persone, entrambe convenzioni isekai.

Cosa sappiamo della seconda stagione di Death March to the Parallel World Rhapsody?

Inizialmente,Marcia della morteè iniziato come un web novel su una piattaforma giapponese chiamata Shosetsuka ni Naro. Lì, si è rivelato abbastanza popolare da essere trasformato in un romanzo leggero, che a sua volta si è rivelato abbastanza popolare da aver ricevuto sia un anime che un manga.


L'anime è stato annunciato a dicembre 2016 prima di essere trasmesso da gennaio 2018 a marzo 2018. In totale, la stagione è durata 12 episodi, coprendo così i primi tre episodi della serie. Per quanto riguarda le vendite, l'anime è stato tutt'altro che spettacolare, il che forse non sorprende considerando che non è stato un adattamento particolarmente buono di qualcosa che non era nemmeno una serie isekai particolarmente buona in primo luogo. Tuttavia, le persone interessate non devono necessariamente rinunciare alla speranza di vedere una seconda stagione diMarcia della mortese sono fan della serie.

Fondamentalmente, gli adattamenti degli anime possono essere realizzati per una serie di motivi. Di conseguenza, mentre i numeri di vendita degli adattamenti anime contano molto quando si tratta di chiedersi se possono aspettarsi di ottenere ulteriori stagioni o meno, non sono l'unico fattore incluso nelle considerazioni. Ad esempio, ci sono alcuni casi in cui gli adattamenti degli anime sono pensati per servire come una sorta di pubblicità per la serie di light novel facendoli conoscere a più persone là fuori. A causa di ciò, è possibile cheMarcia della mortepotrebbe ottenere una seconda stagione per l'anime a causa dei numeri di vendita molto forti della serie di light novel, che sono stati abbastanza alti da renderla una delle dieci serie di light novel più vendute in tutto il Giappone per la prima metà del 2018 .


Detto questo, anche se così fosse, non c'è modo di dire se una seconda stagione avrà luogo o meno fino a quando non verrà pubblicato l'annuncio iniziale. Dal momento che la prima stagione si è appena conclusa nel marzo del 2018, le possibilità di un seguito immediato così presto non sono particolarmente alte. Qualcosa che è particolarmente vero perché i numeri di vendita probabilmente non incoraggeranno una grande urgenza. Tuttavia, è possibile che la notizia di una seconda stagione diMarcia della mortearriverà ad un certo punto in un futuro non troppo lontano. Per quanto riguarda il suo ipotetico contenuto, ci sono buone probabilità che coprirà più dei 13 volumi che sono stati rilasciati finora. È possibile che continui allo stesso ritmo di circa quattro episodi per volume, ma è anche possibile che possa comprimere alcune cose qua e là, cosa che è nota accadere di tanto in tanto quando si tratta di adattamenti anime. Per il momento, non esiste un vero modo per le persone esterne di sapere cosa sta succedendo dietro le quinte di questa particolare serie.