Quello che sappiamo finora sulla quarta stagione di Lucifer


Negli ultimi tre anni Lucifer è andato in onda sulla rete Fox e ha mostrato il diavolo seguire varie avventure in solitudine. Servendo come consulente per la polizia di Los Angeles, più precisamente per la detective Chloe Decker, ha visto il famoso demone della leggenda cristiana fondere le procedure della polizia con una grande quantità di umorismo e il tipo di misteri soprannaturali che ci si potrebbe aspettare da un essere che è così al di là del umani tra i quali sceglie di camminare. Anche se non è mai stato un grande successo, è riuscito ad acquisire una solida base di fan e alcuni sostenitori anche tra i critici dei media. Ma guardare alla quarta stagione per vedere cosa accadrà sarà interessante poiché sembrano esserci alcuni cambiamenti all'orizzonte che i fan potrebbero apprezzare o potrebbero pensare che siano mosse audaci e rischiose da fare con questo spettacolo. È stata un'attesa un po', ma ora che la stagione 4 sta finalmente avanzando, i fan di tutto il mondo stanno diventando ansiosi di sapere cosa accadrà e cosa c'è in serbo per il duo che guida lo spettacolo. Ci sono alcune cose da rivelare a questo punto, ma solo per stuzzicare l'appetito e non per il momento.

La serie si sta spostando su Netflix

In un certo senso è quasi come una rinascita, una seconda possibilità se vuoi. Se ricorderete, Lucifer è stato cancellato dopo tre stagioni per essere stato un po' deludente, ma i fan devoti hanno fatto del loro meglio per fare una campagna per un ritorno, e ovviamente ha funzionato. La notizia della sua comparsa nel mondo dello streaming è arrivata a giugno 2018 quando è stato annunciato che Netflix aveva acquistato lo spettacolo e lo avrebbe mandato in onda ad un certo punto nel 2019. In qualche modo le persone potrebbero pensare che Netflix e altre reti di streaming siano il luogo in cui spettacoli e film. andare quando le persone hanno finito con loro e si sono prosciugate, ma in verità Netflix è una seconda possibilità per questo spettacolo di dimostrare il suo valore, e un'opportunità per chiunque di quelli che hanno perso un episodio di recuperare quando lo spettacolo lo fa colpire la rete.

Graham McTavish si unirà al cast.

Ora che Cain, o il tenente Marcus Pierce, è fuori dai giochi, è ragionevole pensare che Lucifero abbia bisogno di un'altra nemesi basata sulla religione. Nella quarta stagione quel ruolo sarà assunto dal personaggio di Padre Kinley, un venerato prete che senza dubbio sarà ambientato nel percorso di Lucifero e forse dimostrato di essere piuttosto ostile nei confronti del personaggio principale. Se i due cercheranno un compromesso morale ed esisteranno su una via di mezzo instabile o saranno costantemente in disaccordo l'uno con l'altro deve ancora essere visto, ma sembra promettere un'interessante dinamica che potrebbe aiutare a portare un po' di pepe e pep a lo spettacolo. Dopotutto, i preti che combattono contro il male sono di solito un elemento molto accattivante in molte produzioni.

Ci sarà un divertente saluto ai fan.

Ricordi come ho detto che i fan hanno cercato di fare una campagna per riportare lo spettacolo? Bene, lo showrunner ha deciso di intitolare uno degli episodi Save Lucifer, che è un bel gesto per mostrare quanto sia riconoscente per i fan che hanno fatto del loro meglio per riportare lo show. Non si sa quale direzione prenderà l'episodio, ma per lo meno è stato un bel 'grazie' ai fan per aver fatto il possibile per provare a riportare uno dei loro programmi preferiti.

Grazie all'essere su Netflix ci sarà più libertà con i contenuti per adulti.

L'unico inconveniente della messa in onda in TV è che ogni spettacolo deve conformarsi agli standard necessari per mantenere uno spettacolo decente e in grado di essere mostrato a un pubblico vario. A causa di questo Lucifero, che puoi immaginare sia tutto basato sull'indulgenza, aveva uno stile di vita abbastanza modesto che non sembrava adattarsi a come la gente pensava che dovesse essere. Ma sulla TV normale è difficile prendere davvero l'idea di uno stile di vita decadente e seguirlo quando i censori sono pronti e aspettano di chiudere la produzione per una cosa del genere. Arrivando su Netflix, tuttavia, i confini si allentano e il contenuto sarà senza dubbio molto più libero. Aspettati che le cose diventino un po' più audaci.


Inbar Lavi verrà allo spettacolo come Eve.

Dal momento che c'è già stata una figura di nome Cain nello show, non potevi credere che avrebbero rinunciato a far apparire la peccatrice originale alla fine. Discuti quanto vuoi, ma nella tradizione cristiana fu davvero il diavolo a tentare Eva, ed Eva a cogliere il frutto dall'albero. Apparentemente Eve tornerà sulla terra poiché è insoddisfatta del suo matrimonio con Adam e vuole diventare un po' birichina. Le cose stanno per diventare interessanti sembrerebbe.

Inizia la stagione 4.