Che fine ha fatto il cast di Smallville?


Ricordi quanto erano emozionate le persone quando è uscito Smallville? Era uno sguardo al passato di Superman, lo stesso passato che i film hanno sorvolato ma che non hanno mai condiviso nella loro interezza. Com'era Clark al liceo? È mai diventato popolare o è sempre stato il geek? Lo spettacolo tendeva a creare più domande che risposte a volte, ma di tanto in tanto chiariva le cose, altrimenti non avrebbe ottenuto un seguito così forte. Ma come tutte le cose alla fine doveva finire e la storia di Superman doveva andare avanti fino a quello che sarebbe poi diventato. Ma mentre lo spettacolo è finito, non significava necessariamente che il cast dovesse smettere di fare ciò che amava.

Allora cosa è successo ai membri del cast?

Sam Jones III-Pete Ross

Un paio di anni dopo il suo periodo nello show, Jones si è messo nei guai con la legge e ha dovuto passare un po' di tempo a Lompoc. Dopo essere stato rilasciato nel 2012, tuttavia, è tornato a recitare e da allora è stato sulla buona strada. È stato visto in alcuni spettacoli come Army Wives ed è apparso in All Light Will End nel 2018.

Aaron Ashmore-Jimmy Olsen

È molto facile confondere Aaron con suo fratello Shawn, che interpreta Iceman/Bobby Drake nei film degli X-Men. Ma anche Aaron ha avuto la sua giusta dose di successo perché è stato una persona impegnata prima e dopo Smallville. Da allora è apparso in diversi spettacoli come Fringe, In Plain Sight, Killjoys e molti altri come guest, ricorrente o star principale. Ovviamente sembra quasi completamente identico a suo fratello, ma mettili insieme e vedrai la differenza.


Allison Mack-Chloe Sullivan

Allison è stata abbastanza impegnata dallo show ed è stata vista al cinema, in TV e in un paio di diverse serie web che le hanno permesso di estendere il suo talento e vedere cosa può fare. Essendo uno dei personaggi principali dello show, aveva molti fan che la seguivano in ogni episodio, ma ora che Smallville è finita la sua base di fan sembra essere leggermente diminuita, non abbastanza da definirla una meraviglia da un solo colpo. È ancora molto popolare ovunque vada, specialmente alle convention.

Michael Rosenbaum-Lex Luthor

Ci vuole un certo tipo di personalità per interpretare un cattivo in erba come Lex Luthor, e Michael Rosenbaum sembrava adattarsi al progetto in passato. Dal momento che lo spettacolo è riuscito a rimanere molto impegnato ed è apparso praticamente ovunque, compresi i videogiochi, per mantenere la sua carriera in costante progresso. Molte persone potrebbero ricordarlo come Parker Riley di Urban Legends, lo scettico saggio che doveva morire nel film ma era comunque divertente da guardare.


Kristin Kreuk-Lana Lang

Due dei suoi momenti più memorabili vengono fuori Smallville e alcune persone potrebbero sapere cosa sono. Cantalo con me ora e potresti ottenere il primo 'Scotty non lo sa!' Se hai indovinato Eurotrip avresti ragione, ma mentre questo è avvenuto durante il suo periodo con lo spettacolo, il secondo momento in cui Chun-Li di Street Fighter è arrivato alla fine. Ha lavorato da allora, ma la fama di cui godeva come Lana Lang non si è davvero ripetuta ultimamente.

John Schneider-Jonathan Kent

Se non riconosci Bo Duke, allora hai bisogno di una lezione di storia del cinema per esserne certo. John ha avuto una lunga, lunga carriera che ha visto tanto successo quanto qualsiasi altra cosa e recita ancora oggi. In effetti apparirà in Roe vs. Wade, che uscirà nel 2019.


Annette O'Toole-Martha Kent

Due ruoli si distinguono da questo quando si tratta di Annette O'Toole. Quelle sono le volte in cui interpretava Tammy Wynette e quella in cui interpretava Beverly Marsh di IT. Per fortuna, però, dallo spettacolo è stata su un rullo e ha continuato ad accumulare crediti nel suo curriculum mentre continua a recitare e a fare il lavoro che sa fare con così grande aplomb. A volte sembra che O'Toole sia un po' sottoutilizzata e sottovalutata, ma poi la vedi scoppiare e dire 'non importa'.

Tom Welling-Clark Kent/Superman

L'uomo d'acciaio da bambino era qualcosa di divertente da guardare dal momento che hai avuto modo di sperimentarlo mentre attraversava problemi normali insieme all'idea che doveva imparare a sfruttare e controllare i suoi poteri anche da adolescente. Aveva sicuramente quell'aspetto pulito che sembra esemplificare Clark Kent e Superman, ma aveva anche il tipo di atteggiamento che non era troppo impegnativo ma nemmeno morbido. Dal momento che lo spettacolo non ha fatto molto, ma è rimasto impegnato. Era in Draft Day e fa parte del cast principale di Lucifer dal 2017.

Salvo problemi legali o semplici desideri di prendersela comoda, la maggior parte del cast se la è cavata bene.