Che fine ha fatto Joanne Whalley?


Se ricordi chi è Joanne Whalley, potresti aver visto uno dei migliori film fantasy della fine degli anni '80, Willow, o potresti averla seguita negli sforzi attuali in cui è stata vista. Potresti anche ricordare che era sposata con lei costar nel film Willow, Val Kilmer, fino al 1995 circa, quando si separarono a causa di differenze inconciliabili. In ogni caso è una persona che molte persone probabilmente riconoscono dal momento che è in giro da un po 'di tempo e sembra essersi presa una pausa solo a un certo punto in modo da poter trascorrere più tempo con i suoi figli, che sono nati da lei e Kilmer durante la loro matrimonio.

È divertente vedere le star più vecchie uscire allo scoperto e far parte dei nuovi spettacoli e film in questi giorni poiché afferma che mentre non sono completamente al top del loro gioco come lo erano quando erano più giovani, sono di gran lunga e grande non fuori dagli affari e non pronto a rilassarti e goderti la pensione ancora. Whalley è una persona che sembra fieramente dedita al suo mestiere ed è anche il tipo di persona che preferirebbe uscire e svolgere un ruolo di supporto piuttosto che gettare la spugna e fare affidamento sui ricordi che le persone conservano di lei quando era più giovane. Quel tipo di attrice è semplicemente stimolante dal momento che ha ancora tutto il talento che possedeva nei primi giorni della sua carriera ed è in grado di metterli a frutto ora.

Diamo un'occhiata al 'allora e adesso' di Joanne Whalley con un breve riepilogo di un paio di cose che ha fatto e per cui ora è conosciuta.

Salice


Entrando in questo film sembra che Sorsha sia il tipo di donna che sta cercando di mettersi alla prova agli occhi di sua madre e degli uomini con cui serve. Ovviamente una donna non è poi così ben pensata nell'esercito di sua madre e il suo posto è probabilmente per il tempo libero della regina malvagia e forse anche per il suo divertimento. Per quanto sgradevole possa essere, anche se Sorsha era più un personaggio tragico che altro, dal momento che con il progredire del film è diventato quasi ovvio che non avrebbe mai potuto accontentare sua madre anche se ci avesse provato, e che sua madre l'avrebbe sempre vista debole in un aspetto o l'altro. Ma quando si trattava di lei e Madmartigan sembrava aver trovato una sorta di equilibrio, solo per un momento, che le fece riflettere e le fece desiderare di iniziare a fidarsi di qualcuno, se non altro perché qualcuno sembrava davvero interessato a lei. Sebbene Madmartigan potesse essere stato sotto l'influenza di una sostanza magica, iniziò comunque a provare dei sentimenti per lei e quando si incontrarono di nuovo nel castello in rovina alla fine si baciarono e si schierarono insieme contro Kale e il resto dei soldati.

Da quel momento in poi Sorsha è stata vista come un eroe piuttosto che un cattivo ragazzo ed è stata una transizione più facile di quanto probabilmente avrebbe dovuto essere considerato che avrebbe dovuto iniziare come una donna piuttosto feroce. Ma Joanne Whalley è semplicemente quel tipo di persona che non puoi fare a meno di amare anche se dovrebbe essere una delle persone più cattive sullo schermo al momento. Trasuda semplicemente un'aura che rende difficile, se non impossibile, non amarla. Anche se in qualche modo si è ritorto contro il personaggio di Sorsha, ha reso la sua transizione nell'essere una protagonista molto semplice e le ha persino permesso di diventare uno degli eroi della storia.


temerario

Potrebbero esserci ancora alcuni fan di Daredevil là fuori che non sanno nulla di Sister Maggie, ma lei è essenzialmente la donna che cura Matt Murdock per riportarlo in salute dopo la seconda stagione. Le è stata data la possibilità di unirsi allo spettacolo nella terza stagione ed è stata accolta a braccia aperte poiché il suo aspetto è qualcosa che riesce a rendere lo spettacolo un po' più allettante e quindi continuare il suo dominio come uno dei migliori spettacoli dal vivo MCU che è stato visto su Netflix nel recente passato. Considerando quante persone hanno parlato dello spettacolo da quando è iniziato e anche ora che la formazione è stata aggiunta e leggermente modificata di tanto in tanto, è giusto dire che il suo aspetto è qualcosa che molte persone sono state in grado di superare senza ogni accenno di difficoltà.


Gli attori più anziani possono essere e di solito sono altrettanto influenti quanto i giovani che sono così dominanti nel settore in questo momento, e i loro successi passati e la loro continua presenza meritano un grande rispetto poiché non solo sono i pionieri che hanno aiutato l'industria a cambiare e diventare quello che è ora, ma sono anche riusciti a continuare ad aiutarla nell'era attuale.