Che fine ha fatto Sophie Marceau?


C'è stato un momento e un momento in cui Sophie Marceau sembrava stesse per diventare una star emergente ed esplodere sulla scena in un'esplosione di meraviglia ed eleganza, ma mentre si faceva strada sul grande schermo ed è riuscita a rimanere lì per per un po' sembra pertinente affermare che solo poche persone potrebbero nominare così tanti film in cui l'hanno vista. Sì, ci sono fan che ovviamente sarebbero in grado di nominare più dei due film elencati di seguito, ma dato che questi due film avevano davvero la possibilità di farla o romperla, è comunque sufficiente dire che è riuscita a essere una delle parti migliori di ciascuno.

Per una giovane donna che non pensava che la sua carriera di modella sarebbe andata da nessuna parte, è andata sicuramente oltre quanto credeva possibile. È una buona cosa ad essere onesti poiché è difficile immaginare ora se un'altra donna fosse stata messa al suo posto nei film successivi.

Cuore impavido

Solo per ora proviamo a dimenticare che il film basato su William Wallace era così orribilmente impreciso e godiamoci il film così com'era. Gli storici vorranno senza dubbio soffermarsi su questo fatto, così come i fan che vogliono semplicemente seguire ciò che credono sia la verità. Ma il film stesso e la storia erano qualcosa di molto allettante e più che un po' stimolante. La parte di Sophie come principessa Isabella, poi regina Isabella, è stata piuttosto avvincente poiché era per molti versi fuori dal suo elemento nel venire in Inghilterra e nel dover affrontare i molti modi barbari con cui ha dovuto fare i conti. Prima Nocta era solo uno di loro, ma era un tale affronto alle donne che si sarebbe potuto credere che fosse meglio morire che permettere a un uomo che non era il marito di una donna di giacere con lei. Sfortunatamente la storia ci dice che cose del genere sono successe e che il mondo era un posto molto scortese a quei tempi. Ma tutto sommato, la storia e il film le hanno permesso di trasmettere un senso di indignazione e sofferenza silenziosa che era difficile ignorare.


Ancora una volta, tenendo fuori la vera parte della storia, la sua parte era così importante che se fosse stata omessa il film sarebbe stato molto diverso e forse non così stimolante. Dopotutto il William Wallace interpretato da Gibson era un uomo che era un guerriero feroce e implacabile, ma era anche un amante che aveva più di un tocco d'onore su di lui. Se non fosse stato per il personaggio di Sophie, sarebbe stato poco più che un selvaggio dalla mentalità strategica agli occhi di molti.

Il mondo non è abbastanza


Qualcuno si è innamorato del fatto che Elektra fosse una donna innocente? Se è così, probabilmente non hai visto abbastanza film di Bond per sapere che le donne in questi film sono o incredibilmente ingannevoli o altrettanto difficili da leggere come chiunque altro fino a quando non forniscono un racconto specifico, che è diverso per tutti loro. Ma il motivo principale per cui non ti fidi di molte delle donne nei film di Bond è che semplicemente non sai quale di loro è dalla tua parte e quali sono pronte a ucciderti. E dato che Bond è un tale fanatico a volte, e viceversa, diventa un gioco pericoloso in cui distinguere il gatto e il topo è piuttosto difficile. Sophie interpretava una seduttrice che credeva di essere intoccabile e giustamente per la maggior parte, almeno fino a quando non ha deciso di sottovalutare Bond e i suoi alleati più improbabili. Questo è l'errore che molte persone hanno commesso con loro disappunto e il punto finale per il cattivo in qualsiasi film di Bond. Era un po' sorprendente che Bond sparasse a bruciapelo a una donna a sangue freddo, ma l'aveva già avvertita e lei non aveva intenzione di arrendersi.

A volte le cose brutte fatte nei film hanno un momento di giustificazione che ad alcuni non piace, anche se possono essere d'accordo che sarebbe necessario.


Sophie è riuscita a fare molti altri film e sembra che abbia lavorato fino al 2015. È difficile dire se si sia allontanata per una pausa o per qualcos'altro, ma ci sono buone probabilità che possa essere vista di nuovo sullo schermo o dietro la telecamera a un certo punto. In questo momento la sua biografia dice che è ancora un'attrice attiva, quindi forse si sta solo prendendo del tempo personale e tornerà alla fine quando sarà il momento giusto. Non si può negare che fare film può creare un programma molto frenetico e può devastare la propria vita personale. Quindi forse la rivedremo presto, in un modo o nell'altro.