White Collar Stagione 3 Episodio 16 Recensione: “Judgment Day”


Come suggerisce il titolo dell'episodio, è il giorno del giudizio per Neal Caffrey in questo episodio finale di Colletto bianco la terza stagione, in quanto Elizabeth, Sara, June, Jones e Peter vanno a verbale per dire se la sentenza di Neal debba essere commutata o meno. Tutti hanno cose carine da dire su Neal e che dovrebbe essere libero. Tuttavia, Jones vuole che Neal sconta il resto della sua pena lavorando come informatore. per l'FBI, e così fa l'agente Kramer, quando dice a Peter che vuole che Neal lavori per lui a Washington e che usi tutto ciò che trova sull'ex detenuto per prolungare la pena di Neal a tempo indeterminato.

Nel frattempo, Neal va a trovare Sara nel suo ufficio alla Sterling-Bosch Insurance per parlare con lei del dipinto scomparso di Raffaello e le dice che sa dove si trova il dipinto. Dire che è su Cloud Nine è un eufemismo. Quindi compra a Neal un po' di tempo per recuperare il dipinto. La corsa contro il tempo è iniziata mentre Neal si reca a Roosevelt Island per vedere una donna di nome Helen, che era la compagna di suo padre nelle forze di polizia e gli ha anche detto la verità su suo padre, un poliziotto sporco che si presumeva morto ma non lo era. t. Neal riesce a recuperare il dipinto di Raffaello da Helen e si imbatte in Peter quando esce dal condominio di Helen.

La scena in cui Neal salta da una gondola all'altra per sfuggire alla cattura dell'agente Kramer (con l'aiuto di Peter) è stata avvincente. Se non ce l'avesse fatta, sarebbe caduto in una tomba d'acqua. Ho tirato un sospiro di sollievo quando Neal ha fatto il salto ed è tornato a Roosevelt Island, dove Mozzie lo stava aspettando in un'ambulanza rubata. Sono stato molto sorpreso, per non dire altro, di sentire che Mozzie aveva trasferito la quota di Neal del tesoro dell'U-Boot fuori dagli Stati Uniti. Deve averlo tenuto per una giornata di pioggia.

Tornando al dramma, il mio cuore stava andando un miglio al minuto mentre guardavo Neal farsi strada verso Sterling-Bosch. Quando uno degli agenti dell'agente Kramer ha visto Neal, la mia mente stava pensando che dopotutto la sua pena non sarebbe stata commutata, perché l'agente Kramer lo arresterà per possesso di beni rubati. I miei nervi si sono calmati quando Sara è entrata nell'atrio dell'edificio con il suo capo, dicendo che il dipinto appartiene alla compagnia di assicurazioni. Il signor Winston Bosch ha poi continuato dicendo che Neal lavora per lui come autenticatore d'arte. Grazie, Sara! Indica anche Diana per aver portato Neal all'edificio Sterling-Bosch in tempo.


Quando ho visto le scene finali di questo episodio, speravo davvero che Neal potesse finalmente diventare un uomo libero e offrire ancora i suoi servizi all'FBI, dato che Peter e lui formano una squadra così grande. Tuttavia, non sarebbe stato così, poiché Neal lasciò il paese proprio mentre Peter stava finendo la sua testimonianza nell'udienza di commutazione di Neal. Ero sconvolto dal fatto che Neal si alzasse e se ne andasse così con la sua libertà imminente in bilico, ma dopo tutto quello che è successo nel finale della terza stagione, capisco perché sentiva di aver bisogno di scappare.

Se non l'avesse fatto, sarebbe stato arrestato dall'agente Kramer, la sua condanna sarebbe stata estesa a 25 anni invece di essere commutata, e la carriera di Peter e Diana sarebbe finita. Mi sono sentito un po' dispiaciuto per Elizabeth e June perché hanno difeso Neal e hanno detto che era un uomo cambiato. Sono sicuro che June capirebbe dato che era sposata con un truffatore, ma non sono sicuro che Elizabeth sarebbe altrettanto comprensiva.


Nel complesso, è stato un vero spasso scrivere recensioni per questa fantastica serie drammatica. Spero che ti sia piaciuto leggerli tanto quanto io mi sono divertito a scriverli. Scriverò più recensioni su?Colletto bianco? Dimmelo tu.

[Foto tramite rete USA]