White Collar Stagione 3 Episodio 7 Recensione: 'Prendere conto'


Questo episodio di Colletto bianco ti farà correre in banca più velocemente che incassare l'assegno dopo il giorno di paga, poiché un hacker si intrufola nella Manhattan Mutual Bank, facendo perdere alla banca il controllo del suo server e prosciugando tutti i conti dei loro clienti, incluso quello di Sara. Il ladro informatico riesce a fuggire con 125 milioni di dollari in un'ora.

L'hacker si rivela essere qualcuno di nome Cameron Duponte, che in realtà non esiste in quanto è un alias usato dall'autore. Neal, Sara e Mozzie cercano quindi di accedere ai 125 milioni di dollari, spendendo in seguito circa 90 milioni di dollari in varie cose come vestiti, statue, elicotteri e dipinti, facendo in modo che Sara si intrometta nel sistema della banca e cambi le risposte alle domande di sicurezza che Duponte aveva messo in piedi. Neal finge anche di essere Duponte in modo da poter ottenere una carta di debito emessa per lui. Mozzie esegue l'interferenza nella lobby della banca come qualcuno del controllore federale, urlando e urlando sull'emissione del tribunale da Watergate.

Peter in seguito scopre il piano di Neal per attirare l'hacker (che l'FBI presume sia qualcuno di nome Vulture) dopo che Neal ha speso i soldi rubati. Si confronta con Neal nel suo appartamento, dicendo che tutto ciò che aveva acquistato tornerà nei negozi una volta chiuso il caso. Peter quindi riporta Neal a casa sua per aiutare a capire se Vulture è colui che ha preso i $ 125 milioni; tuttavia, è fuori dall'area di competenza di Neal, quindi Mozzie è stato chiamato per aiutare a localizzare Vulture, per gentile concessione della signora Elizabeth Burke.

Mozzie riesce a trovare Vulture, ma proclama di essere innocente in tutto questo. Peter ha difficoltà a credergli quando il cospiratore residente non sa chi è l'Avvoltoio dato che il mondo dell'hacking si basa sull'anonimato in cui i nomi reali non contano. Tuttavia, Mozzie è in grado di organizzare un incontro con l'Avvoltoio, quindi le cose stanno migliorando in termini di risoluzione del caso.


È stato rivelato che l'Avvoltoio non era un lui, ma una lei quando il Team Burke si è recato nel luogo dell'incontro per effettuare l'arresto. La donna ha dichiarato il suo nome come Sally, che Mozzie pensava fosse l'abbreviazione di Salieri, e ha detto a Peter nella stanza degli interrogatori che ha costruito il codice che ha fatto cadere la Manhattan Mutual con un'altra persona di nome Kurt Brauer. Hmm, la trama, si infittisce.

Più tardi nell'episodio, Mozzie va da Sally per 'proteggerla', ma i suoi impulsi naturali prendono il controllo e trascorre la notte con l'hacker. *Singsongy* Mozzie ha una ragazza! Mozzie ha una ragazza! Ehm, torniamo al caso. Diana non è in grado di rintracciare Brauer quando l'FBI organizza un P.O. box, facendogli pensare che Neal, sotto lo pseudonimo di Duponte, andrà a ritirare un ordine. Tuttavia, un'unità flash viene inviata loro tramite un servizio di consegna.


L'unità flash contiene un altro video anonimo di Brauer, ma questa volta contiene un virus incorporato, che infetta tutti i computer dell'ufficio dell'FBI. Qualcuno chiami ilCSI: Cyberpersone STAT! Si scopre che Brauer stava cercando di ripristinare la sua identità in banca, che Neal gli ha rubato per attirarlo fuori. Le telecamere della banca hanno intravisto Brauer andare e venire, il che porta il Team Burke a rintracciarlo nel più grande porto della costa orientale, grazie all'aiuto di Sally e Mozzie nel mettere l'immagine di Brauer su ogni dispositivo tecnologico nella città di New York. Sono molto gelosa del fatto che Sally possa inviare messaggi senza guardare il suo telefono, e mi chiedo come sia in grado di raggiungere questa particolare abilità. Quello, e il modo in cui Neal è in grado di dedurre il numero PIN di Sara. Mi fanno sentireDi piùparanoico, ora perché non lo fai?Colletto bianco?! Oh, e il modo in cui lo spettacolo ha sommato la somma di denaro che Neal e Sara hanno speso mi ha ricordato la grafica usata inSherlock.

Alla fine, Brauer viene arrestato e tutti, inclusa Sara, recuperano i loro soldi. Sono stato sorpreso di scoprire che Peter non sapeva che Neal si trovava a Palazzo Sasso a Ravello dopo la rapina in Corsica e che il buon agente aveva bluffato quando aveva detto che aveva l'Europol alle prese con l'ex detenuto. Sembra che anche il nostro agente Burke sappia essere subdolo. Complimenti. Sembra anche che la relazione di Neal e Sara stia per diventare tesa mentre quest'ultima apre il laptop di Neal e apre un file protetto da password (che ha ottenuto dal riflesso della chitarra placcata d'oro di Neal) che contiene un feed video dal vivo del tesoro . Mi chiedo come Neal spiegherà come uscirne. Il prossimo episodio, per favore!


[Foto tramite rete USA]