Perché l'autore di Percy Jackson Rick Riordan non guarderà mai i film?


Ad alcuni autori non importa cambiare le cose per il grande schermo o per la TV, altri hanno un problema serio nel prendere la loro idea e fare con essa qualsiasi cosa che vada contro ciò che hanno scritto. Non è troppo difficile capire perché, come MovieWeb menziona, Rick Riordan, autore della serie Percy Jackson, si rifiuterebbe di vedere i film. Il primo non era troppo terribile, ma ovviamente quelli che hanno letto i libri erano tenuti a sottolineare una serie di imprecisioni che erano destinate a saltar fuori. Sfortunatamente il passaggio dalla forma del libro al grande schermo è abbastanza spesso difficile che molte storie non riescono a superare senza apportare alcune modifiche qua e là, specialmente quando si tratta della storia generale. Gli autori che investono così tanto nelle loro storie, il che è molto facile da fare, tendono a trovare difficile vedere cosa succede alle loro storie quando ciò accade, il che è una grande ragione per cui Riordan non ha e non ha intenzione di farlo, guarda i film di Percy Jackson che sono stati rilasciati in passato. Tuttavia, c'è un po' di speranza per una serie di Percy Jackson, poiché è più incline a pensare che una cosa del genere potrebbe funzionare molto meglio di quanto i film abbiano dato che una serie potrebbe effettivamente essere in grado di assumere le proprietà del libro che sperava per.

Alcuni potrebbero pensare che gli autori siano un po' ridicoli quando hanno un problema con il modo in cui il loro lavoro è rappresentato sul grande schermo, poiché l'intera idea di trasferire una storia in un film in cui migliaia e forse milioni di persone guarderanno è considerata essere un onore e qualcosa a cui aspirare. Ma essendo un autore è facile schierarsi con Riordan su questo dato che la quantità di tempo e la cura che viene messa in una storia tende a rendere un autore molto protettivo nei confronti della propria storia, e di conseguenza la maggior parte degli autori non vuole vedere il libro macellato da un regista che sceglierà e sceglierà quello che vogliono usare e quello che sentono non è pertinente all'intera storia. Troppo spesso questo ha portato a una storia molto diversa da quella originariamente prevista per la stampa, o per lo meno confonde la storia in un modo che confonde e frustra allo stesso modo i fan e l'autore. Quando si tratta dei film di Percy Jackson è probabilmente meglio se una persona non ha mai letto i libri in primo luogo, poiché non sono destinati a rimanere così delusi nello scoprire che i libri e i film non sono necessariamente d'accordo l'uno con l'altro su tutto.

mitologia greca è stato un interesse di molte persone per un po' di tempo, e portarlo nel mondo moderno come è stato fatto in molti modi si è dimostrato interessante per molte persone. In effetti, il modo in cui questo viene fatto nelle storie di Percy Jackson è molto impressionante, ma in qualche modo i film, per quanto divertenti siano, sembrano semplicemente mischiare il mondo reale e quello degli dei dell'Olimpo in un modo più casuale e non così attento come è stato fatto in passato. Ad alcune persone sono piaciuti i film, altri non li guarderebbero più se fossero stati pagati per farlo, ma l'effetto complessivo non è stato orribile, anche se avrebbe potuto utilizzare un po' di ritocchi qua e là, e avrebbe potuto beneficiare di qualche input dall'autore. Ma visto che non voleva avere niente a che fare con questo, i film erano destinati a diventare quello che sono attualmente, tentativi di raccontare una storia che ha fatto sì che alcune persone affermassero di essere state ben fatte e altre pensassero di aver visto lontano meglio. Era una versione interessante della mitologia greca e che ha sicuramente interessato molte persone che avrebbero potuto sapere poco sull'argomento, ma non è ancora riuscita a far cambiare idea a Riordan sull'intera faccenda. La speranza ovviamente, soprattutto per quanto riguarda l'autore, è che la possibile serie TV si prenda il suo tempo e allestisca la storia in modo tale da consentirle di svolgersi come previsto.

Il modo in cui l'opera di un autore viene rappresentata sullo schermo, grande o piccola che sia, di solito è destinata a essere diversa da ciò che speravano, poiché la differenza di visione tra l'autore, gli sceneggiatori e il regista non tende a essere la stessa tutto questo spesso. Quando si verifica un tale incontro di menti e c'è davvero poco da cambiare, è fantastico, ma non garantisce necessariamente un grande film. La storia di Percy Jackson potrebbe essere ancora un grande programma televisivo, ma come film ha sicuramente bisogno di una profonda revisione e qualcuno che segua la storia un po' più da vicino.