Rivedremo mai Cayde-6?


Nel settembre 2018, lo studio di giochi Bungie ha scioccato i fan facendo l'impensabile; e farlo nel modo più sfacciato e audace possibile. Ha annunciato l'uscita di un pacchetto di espansione per Destiny 2 e lo ha promosso promettendo la morte del suo personaggio più popolare. È una mossa audace per qualsiasi studio, ma particolarmente incline a decisioni controverse come Bungie. Dopo aver causato indignazione con la decisione di bloccare parti di Destiny 2 dietro i paywall DLC, ci è voluto un grosso rischio rivelando la scomparsa di Cayde-6 prima ancora che I Rinnegati fosse rilasciato. Sembra che abbia dato i suoi frutti, dato che è tutto ciò di cui i fan possono parlare. E non tutti prendono alla lettera la morte di Cayde. Alcuni credono che il saggio cacciatore di cracking abbia ancora un'altra storia da raccontare. Diamo un'occhiata più da vicino alla morte di Cayde-6 e discutiamo della possibilità di un futuro risveglio.

Cosa è successo a Cayde-6 in Forsaken?

In primo luogo, se non hai giocato a Forsaken, potresti voler perdere questo. Sorprendentemente, la morte di Cayde non è uno spoiler. Se hai prestato attenzione, in particolare agli sviluppi alla fine del 2018, saprai che la sua uscita è stata rivelata all'inizio. Tuttavia, ci sono dettagli sul gameplay e sulla storia successiva che potresti voler affrontare da zero. Il pacchetto di espansione di Destiny 2 I Rinnegati si apre praticamente con la morte di Cayde. Ti sta aiutando ad affrontare un'evasione alla Prigione degli Anziani. Purtroppo, le cose vanno male e il Vanguard Hunter viene ucciso dal vigilante Uldren Sov.

Il resto del gioco viene speso cercando di vendicare la morte di Cayde, con grandi domande sulla natura della giustizia e della vendetta. I fan del franchise sono affascinati e infuriati in egual misura. Sono tristi nel vedere il personaggio andarsene, ma non possono negare che la mossa abbia iniettato tensione, emozione ed energia in una narrativa a volte debole. La domanda è: Bungie ucciderebbe davvero la figura più amata di Destiny? Stanno facendo una dichiarazione o stanno preparando una svolta drammatica?

Perché Cayde-6 non tornerà davvero?

Bene, per prima cosa, Bungie ha ripetutamente sottolineato l'impossibilità di riportare indietro Cayde-6, in particolare come parte di una svolta narrativa. Lo studio è stato molto chiaro su questo. No, non sarebbe la prima volta che uno studio mentisce per dare slancio a una rivelazione shock. Il problema, tuttavia, è che non c'è un reale vantaggio per Bungie nel farlo. Destiny 2 ha ricevuto molti feedback poco brillanti al momento del rilascio. Cioè, fino a quando non è arrivato I Rinnegati e ha scosso il franchise fino al midollo. Il gioco non è stato così eccitante, appassionato o avvincente da molto tempo. I fan potrebbero volere il ritorno di Cayde-6. Quello di cui hanno bisogno è che Bungie dia loro una storia vera; una storia di amore, odio, redenzione, rabbia e scelte difficili.


Lo studio lo sa. E sa che Destiny 3, il prossimo capitolo della serie, è un'opportunità per affermarsi come uno studio in grado di realizzare esperienze di gioco coraggiose e innovative. Perché siamo onesti, gran parte di Destiny 2 sembrava vuoto. È iniziato in modo abbastanza drammatico, con i Guardiani che sono stati privati del potere. Eppure, in pochissimo tempo, sono tornati in cima e tutto quel dramma e quella tensione sembravano destinati più alla promozione che allo sviluppo della storia.

Quindi, quando è apparso I Rinnegati e Bungie ha creato clamore per questo con la morte di Cayde-6, è stato difficile non presumere un vuoto simile. Sicuramente, non era altro che una pubblicità accorta: fai sembrare che il cacciatore muoia e tirane una veloce prima che la trama decolli sul serio. Dopotutto è il favorito. Ma Bungie è rimasta fedele alla sua parola (almeno per ora). E i fan non sono mai stati così ansiosi di scoprire cosa c'è dopo.


Quando la fine di uno porta l'ascesa di un altro

Se sei completamente aggiornato con la storia di Destiny 2 e le sue espansioni, saprai tutto sulla prossima svolta nella storia. Va notato che questo è uno sviluppo recente; la mini espansione Black Armory è stata rilasciata il 4 dicembre 2018. Ci sono grandi spoiler in vista e, purtroppo, un altro chiodo nella bara per Cayde-6. In Black Armory, Bungie resuscita un personaggio recentemente scomparso. Ma non è altri che il principe Uldren Sov, il responsabile della morte di Cayde. Sov è stato drammaticamente messo a morte dai Guardiani come punizione per l'uccisione. In questo pacchetto di espansione, torna lui stesso come Guardiano per (shock, horror) assumere l'ex mantello di Hunter Vanguard di Cayde.

Alcuni fan sostengono che ciò significa che Cayde-6 tornerà ad un certo punto. Riteniamo che sia un'ulteriore prova che il favorito dei fan rimarrà morto. Il revival di Uldren Sov è già di per sé una storia sufficiente. Un assassino, sì. Ma sappiamo che era controllato da forze malevole e non ricorda nemmeno tutto quello che è successo. Eppure, è stato assassinato, a sua volta, per questo dai Guardiani. Questo mix disordinato e maniacale di giustizia discutibile, risoluzioni sporche e moralità oscura renderà Destiny 3 un punto di svolta.