Sei la peggiore stagione 2 Episodio 10 Recensione: 'A Right Proper Story'


Quando la famiglia di Jimmy arriva inaspettatamente a Los Angeles per una visita, Sei il peggiore prende una svolta per il vasto con 'A Right Proper Story'. Questa non è necessariamente una cosa negativa: dopo il peso di episodi recenti come 'There Is Not Current A Problem' e 'LCD Soundsystem', potrebbe essere stato necessario un po' di sollievo comico, in una forma o nell'altra. E mentre sono predisposto a volere più tempo sullo schermo per Sam e la sua carne da rapper, il padre e le sorelle di Jimmy che trascorrono quattro giorni sul suo divano fanno uno sforzo abbastanza solido verso la fine superficiale, anche se non è un posto in cui spero (o aspettando) di rimanere molto a lungo.

I tag di apertura e chiusura di 'A Right Proper Story' aiutano a mantenere questo episodio in posizione con il resto della stagione - se Gretchen non fosse sdraiata come il gatto più triste del mondo, non sembrerebbe davvero un episodio della seconda stagione affatto. Il corpo di 'Giusto proprio' è fuori contesto quantoSei il peggioreottiene: una storia piena di superficiali battute britanniche che commentano la genitorialità e la genetica strana è decisamente lasciata campo per la serie, e non nei modi tipici (come la strabiliante mezz'ora della scorsa settimana). E ci sono certamente parti di esso che sembrano fuori dal normaleSei il peggioretimoneria, guidata da un montaggio estremamente strano di Gretchen che porta le sorelle di Jimmy al negozio di alimentari locale Whole Foods, e favorito dall'umorismo britannico piuttosto debole, facendo affidamento sulla conoscenza dell'educazione di classe inferiore di Jimmy che è abbastanza divertente da portare tutto di barzellette sul tè, sui concorsi di realtà e sul mangiare cibo in lattina.

Tuttavia, non è un episodio completamente privo di scopo. 'A Right Proper Story' prende una mezza oscillazione ad alcuni dei problemi emotivi più profondi di Jimmy, anche se i suoi problemi con suo padre impallidiscono in confronto alla vista della schiacciante depressione di Gretchen. La scena in cui il padre di Jimmy beve con lui potrebbe sembrare un momento obbligato, ma funziona, grazie al contesto che abbiamo con il personaggio di Jimmy e alle poche informazioni che possiamo ricavare dall'uomo che lo ha trasformato in questo scrittore narcisista. Non ci sono certo sorprese in quella scena, né quando suo padre parla di quanto velocemente il suo matrimonio è andato in pezzi (trasformando i suoi genitori nelle stesse persone che Jimmy odia e Gretchen teme di diventare, visto nell'episodio della scorsa settimana), o quando dà a Jimmy il riluttante elogi per la sua carriera è disperatamente voluto per tutta la vita. Forse è il mio pregiudizio di genere come maschio, ma c'è qualcosa di confortante in quella scena che il resto della stagione impegnativa ed emotiva non ha davvero offerto al pubblico, tranne forse per i continui progressi di Edgar con la sua vita.

Indipendentemente da ciò, quella scena da bar dà il via all'atto finale di 'A Right Proper Story', che si allontana lentamente dalla famiglia di Jimmy e torna alle questioni serie a portata di mano. La depressione di Gretchen ha toccato un nuovo minimo dopo la rivelazione straziante della scorsa settimana sulla coppia felice della porta accanto, ed è essenzialmente diventata insensibile. Appesantita dalla costante sensazione di essere stanca e incapace, Gretchen impegna il suo lavoro a Lindsay e si svincola completamente dalla sua relazione con Jimmy; non solo spedisce le lettere che lui le ha chiesto di conservare (che include una lettera d'amore a Becca, che dovrebbe rivelarsi molto divertente), ma letteralmente non riesce a tenersi in piedi abbastanza da ascoltare lo sfogo di Jimmy sulla sua famiglia , che a sua volta, prende come un modo egoistico per continuare a concentrarsi sulla sua depressione. Il buco di Gretchen sta solo diventando più profondo eSei il peggioreriacquista la sua sfumatura in tempo per consegnare un atto finale devastante. Jimmy essere così arrabbiato con Gretchen è sia una naturale frustrazione per la sua situazione sia una rabbia fuori luogo per i suoi modi percepiti egoistici. Il rovescio della medaglia, l'incapacità di Gretchen anche di stare in piedi rende impossibile affrontare i problemi emotivi del suo partner, causando solo l'aumento della distanza tra loro, uno spazio più disseminato di risentimento e delusione ogni giorno che passa.


'A Right Proper Story' potrebbe non essere un classico episodio diSei il peggiorema in molti modi, è necessario, trovando un po' di gioia nel superficiale sollievo comico fornito dalla povera famiglia di Jimmy e, per lo meno, componendo gli elementi emotivi più impegnativi della stagione per uno sciocco, sorprendentemente rilassato due- terzi di un episodio, prima di far cadere il martello emotivo nei momenti finali (comeSei il peggioreha fatto conognisingolo episodio di questa stagione). Quando pensiamo a questa magnifica stagione televisiva, questa potrebbe essere la voce che ricordiamo di meno, ma anche in quella piccola tasca dimenticabile della televisione, c'è ancora molto da godere di 'A Right Proper Story'.

Altri pensieri/osservazioni:


  • Amo Kether Donohue, ma l'intera scena del 'battle rap' non ha funzionato per me. Forse era quanto il materiale non fosse sincronizzato con la musica, ma le battute lì semplicemente non sono arrivate. Mi sarebbe piaciuto vedere il negozio di vestiti di Lindsay e Sam, però.
  • Ragazzi, la situazione della sorella minore di Jimmy, Nina, è deprimente. Fondamentalmente ha rinunciato ad andare al college per diventare una spogliarellista e fare soldi per la famiglia, rafforzando quanto deprimente dovesse essere stata la sua vita domestica.
  • Cry Baby Fart Face, S***y Jimmy, Little Jizz Man... La famiglia di Jimmy non è molto brava a inventarsi soprannomi.
  • Gretchen che tracanna vodka nella prima scena (dove lei e Jimmy si schiaffeggiano a vicenda un paio di volte durante il sesso) è una delle azioni fisiche più deprimenti che abbia mai visto in televisione. La componente fisica della performance di Cash è stata ampiamente sottovalutata in questa stagione.
  • Jimmy che urla è meraviglioso, anche se sembra che richieda un grande tributo alla voce di Chris Geere.

[Credito fotografico: Byron Cohen/FX]